Quantcast

Investe un bimbo di 6 anni e fugge senza soccorrerlo, denunciata donna di 62 anni

Aveva investito con la sua auto un bambino di 6 anni ed era fuggita via. Da allora i carabinieri della stazione di Palata, dove era accaduto l’incidente, si sono messi sulle sue tracce fino a identificare l’autore. Si tratta di una donna di 62 anni del posto, incensurata, che ora è stata denunciata in stato di libertà per i reati di lesioni personali, fuga in caso di incidente con danni a persone ed omissione di soccorso a persone ferite in sinistro stradale.

Tutto era avvenuto l’8 maggio scorso, quando la donna alla guida dell’auto, transitando nel centro cittadino, aveva investito un bambino di 6 anni intento a giocare coi suoi coetanei a bordo della carreggiata. La donna però, dopo aver causato la caduta del minore a terra colpendolo con la parte laterale del proprio veicolo, si era data alla fuga e aveva fatto perdere le sue tracce.

Il bambino, grazie alla prontezza dei genitori presenti nelle vicinanze, è stato subito trasportato all’ospedale “San Timoteo” di Termoli. Se l’è cavata con qualche frattura e, dopo le necessarie cure del caso, è stato dimesso.

Le successive indagini, svolte dai Carabinieri della Stazione di Palata e conclusesi in meno di 48 ore, hanno poi permesso di identificare la donna quale autrice materiale dell’investimento e dei reati  successivi Pertanto, a seguito dell’indagine-lampo, la 62enne è stata denunciata alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Larino.

“Le attività di controllo disposte dalla Compagnia Carabinieri di Termoli – fanno sapere dall’Arma – proseguono senza sosta,  al fine di tenere sotto controllo le violazioni di maggior allarme sociale tra cui certamente rientrano anche quelle in materia di codice della strada, purtroppo sempre più spesso sottovalutate proprio dagli utenti della strada, i cui pericolosi comportamenti antigiuridici  possono portare anche a gravi e talvolta  irreparabili conseguenze”.