Quantcast

Il Campobasso stende il Vastogirardi e ‘vede’ la C: ora bastano 5 punti in 4 gare

I rossoblù la sbloccano alla mezz'ora con un gol di Pablo Vitali, il raddoppio a inizio ripresa viene timbrato da Pietro Cogliati. Un successo che proietta i Lupi verso il salto di categoria: si potrebbe festeggiare già domenica 6 giugno (domenica 30 si riposa).

E ora la serie C è davvero dietro l’angolo. Il Campobasso espugna, come da pronostico, il campo del Vastogirardi nel recupero e sale a quota 67 punti in classifica. Il Notaresco secondo è ormai otto lunghezze più giù a quattro giornate dalla fine: ai rossoblù basteranno 5 punti per essere sicuri del salto di categoria.

Cogliati Campobasso Calcio

Mirko Cudini, per la seconda giornata di fila in tribuna per la squalifica, sceglie l’undici del secondo tempo di domenica a Giulianova: dentro Rossetti come punta centrale, fuori Di Domenicantonio, consueto 4-3-3. L’approccio rossoblù è buono, Rossetti è in palla e svaria su tutto il reparto d’attacco mettendo in apprensione la difesa locale. Prima conclusione di Vitali al 7′, mira da dimenticare. Che occasione poco dopo con Bontà che serve Candellori finito però in fuorigioco, in ogni caso il suo tiro era stato intercettato.

Esultanza Vitali Campobasso Calcio

Ma il Vastogirardi non sta a guardare e all’11’ costruisce una ghiotta opportunità sull’asse Guida-Salatino, quest’ultimo fallisce un rigore in movimento. E qualche istante più tardi Guida calcia ma trova una deviazione in angolo. La partita si accende intorno al 20′, quando, al termine di un’azione tambureggiante dei Lupi, Cogliati scaglia il pallone verso la porta ma la parabola è troppo alta.

Vastogirardi-Campobasso

Corre il 32′ quando il Campobasso rompe il ghiaccio: Mattia Rossetti si beve due avversari, la dà a Vitali che dal limite insacca di sinistro. Una rete che galvanizza la squadra: Bontà sfiora due volte il raddoppio, poi Vanzan con un tiro-cross pericoloso. Prima del riposo anche Cogliati avrebbe la palla del 2-0 ma il suo tentativo non impensierisce Guerra.

Vanzan Campobasso Calcio

Dopo un minuto della ripresa Bontà si divora il 2-0 graziando Guerra ancora una volta. Non bisogna aspettare molto per il raddoppio firmato da Pietro Cogliati con un diagonale perfetto di sinistro su invito di Vitali al termine di un contropiede fulminante. La partita è ormai in discesa, le occasioni fioccano, ancora Cogliati avrebbe potuto fare meglio a tu per tu con Guerra su assist perfetto di Candellori.

Occasione Rossetti Campobasso Calcio

Il Vastogirardi con orgoglio si ripropone in avanti e sfiora l’1-2 con un cross di Guida sul quale si avventa Merkaj ma trova l’opposizione di Raccichini sulla linea. Dall’altra parte è Rossetti a ‘mangiarsi’ ancora una rete fallendo davanti a Guerra. Match ancora vibrante alla mezz’ora, quando Merkaj anticipa Menna (che s’infortuna, ndr) e calcia di poco alto. Ancora Vastogirardi a 10 dal termine, Guida spara alle stelle sciupando una opportunità limpida. Termina 2-0, la festa può (quasi) iniziare. Per alcuni campobassani accorsi all’esterno del campo di Vastogirardi la soddisfazione di esultare ‘dal vivo’. Tanti, tantissimi hanno urlato da casa, attaccati ai cellulari o ai computer.

VASTOGIRARDI        0

CAMPOBASSO          2

VASTOGIRARDI: Guerra, Guglielmi, Pralini, Mele, Ruggeri, Raucci (75′ Bruni), Minchillo (81′ Fraraccio), Pesce (72′ Acunzo), Fioretti (55′ Merkaj), Guida, Salatino.

ALL.: Fabio Prosperi

CAMPOBASSO: Raccichini, Fabriani, Vanzan, Ladu (65′ Tenkorang), Menna (77′ Sbardella), Dalmazzi, Bontà, Candellori, Cogliati, Rossetti, Vitali.

ALL.: Giuseppe Antognozzi

ARBITRO: Bozzetto di Bergamo

Assistenti: Franzoni di Lovere e Minieri di Treviglio.

MARCATORI: 32′ Vitali, 53′ Cogliati.

Note: ammoniti Ladu (C), Mele (V).

FOTOSERVIZIO GIUSEPPE TERRIGNO