Quantcast
La carovana rosa

Giro d’Italia, scuole chiuse a Termoli il 14 maggio. Lavori per rimuovere aiuole e cordoli

Scuole chiuse a Termoli nella giornata di venerdì 14 maggio in occasione dell’arrivo del Giro d’Italia. Lo ha reso noto il Comune dopo l’ordinanza numero 137 del 6 maggio firmata dal sindaco Francesco Roberti. Il primo cittadino ha preso questa decisione in considerazione del notevole impatto sulla mobilità sia pedonale che veicolare conseguente all’arrivo della carovana rosa per la settima tappa del 104esimo Giro d’Italia, con partenza a Notaresco e arrivo appunto nella città molisana.

L’ordinanza è stata firmata anche per limitare gli spostamenti sul territorio comunale e dispone la sospensione delle attività scolastiche in presenza e la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado per la sola giornata del 14 maggio.

Intanto questa mattina l’ufficio tecnico comunale ha fatto sapere che sono iniziati i lavori di sistemazione del percorso cittadino di arrivo della tappa. I tratti interessati dei lavori in questi giorni sono in particolare viale Trieste e l’incrocio fra via Molise e via Martiri della Resistenza. Le aiuole e le cordolature spartitraffico verranno rimosse per poi essere ripristinare successivamente al 14 maggio.

Il Comune ha voluto anticipatamente scusarsi per gli inconvenienti raccomandando massima prudenza.

lavori strade giro d'italia termoli
leggi anche
Giro d’Italia, Basso Molise in rosa
Tappa del 14 maggio 2021
Giro d’Italia a Termoli, definito il percorso. Arrivo in via Martiri della Resistenza, come 15 anni fa
Giro d’Italia, Basso Molise in rosa
La corsa 2021
Dopo 10 anni il Giro d’Italia torna a Termoli. La carovana rosa in Molise il 14 maggio
il-giro-d-italia-a-campobasso-150233
Il via a torino
Parte il Giro d’Italia, attesa per le due tappe in Molise: “Grande promozione per il territorio”
Pista ciclabile bicicletta biciclette termoli
Il grande evento si avvicina
Giro d’Italia a Termoli: dal lungomare a Pozzo Dolce, tante opzioni per i tifosi. Strade chiuse e divieti
commenta