Figliuolo e Curcio a Campobasso. Vaccini, Molise potrebbe aprire ai 45-50enni entro giugno

Il commissario nazionale all’emergenza covid e il capo della Protezione civile nazionale hanno avviato un tour di ricognizione della campagna vaccinale delle singole regioni italiane per rispettare il nuovo obiettivo imposto dal Governo: 500mila iniezioni al giorno. Giovedì saranno a Campobasso per una riunione operativa sul piano di immunizzazione che a breve registrerà novità: il farmaco anti-covid sarà inoculato ai sessantenni, a giugno si procederà con le fasce anagrafiche più giovani