Quantcast

Donne nei settori scientifici e tecnologici: una realtà al Boccardi-Tiberio

coding girls boccardi

Concluso il VII anno di attività di Coding Girls, il progetto nazionale promosso da Fondazione Mondo Digitale, Microsoft, Ambasciata USA, Ambasciata dei Paesi Bassi, Eni e Compagnia di San Paolo che ha coinvolto 19 regioni, 62 città, 250 classi e 3200 studenti.

A rappresentare la città di Termoli è stato l’Istituto d’Istruzione Superiore “Boccardi-Tiberio” con le classi III A SIA. III A AFM e III A RIM dell’indirizzo Tecnico Economico coordinati dalla prof.ssa Angela Bracone e dai tutor prof.ssa Cerrone, prof.ssa Moccia e prof. Moscato.

Alla base del movimento Coding Girls vi è un’alleanza collaborativa basata sul modello di Educazione per la vita, tra scuole, Università, organizzazioni e aziende che agiscono unite per aiutare le giovani studentesse ad avere fiducia nella scienza, a sensibilizzarle sull’importanza dell’impegno nel mondo del lavoro e ad orientarle agli studi e alle professioni STEAM verso le carriere del futuro.

L’obiettivo globale del progetto-programma è accelerare il raggiungimento delle pari opportunità nel settore scientifico e tecnologico agendo su diversi fronti quali formazione alla pari, modelli positivi, esperienze formative trasformative, orientamento alle carriere del futuro, Web serie, campagna social #dipendedame e valutazione dell’impatto.

Le ragazze confrontandosi a colpi di “coding” nei centri di eccellenza della preparazione scientifica italiana hanno programmato al computer ed immaginato il proprio futuro pensandolo privo di stereotipi e pregiudizi.

I lavori svolti dalle studentesse sono stati innovativi per le metodologie e realizzazione tecnica nonché per la visione positiva che le porterà a vivere il loro futuro con competenze e consapevolezza grazie ad una scuola che mira a formare generazioni al passo con il tempo e pronte ad un cambiamento epocale.

Link dell’evento