Quantcast

8 maggio – Ancora un decesso in ospedale, vaccinato 30% dei molisani. Visite nelle Rsa col Green pass

Muore in Rianimazione una 73enne di Castelmauro, mentre non si registrano ricoveri né dimissioni dall'ospedale ma un trasferimento in Intensiva. I positivi sono 18 su 659 tamponi (tasso del 2,7%), mentre i guariti 24

Oggi un decesso, nessun ricovero né dimissioni dall’ospedale ma un trasferimento in Intensiva. I positivi sono 18 su 659 tamponi (tasso del 2,7%) dal bollettino Covid dell’Asrem, mentre i guariti sono 24. 

Ieri in Molise c’erano state due vittime, 1 ricovero e 2 dimissioni con 29 positivi su 508 test (tasso al 5,7%) e 72 guariti. 

UN ALTRO DECESSO IN OSPEDALE

Anche la giornata di oggi 8 maggio fa registrare purtroppo un decesso in ospedale legato al covid-19. Ha perso la vita nel reparto di terapia intensiva del Cardarelli di Campobasso una donna di 73 anni di Castelmauro che in questo modo diventa la vittima numero 514 dall’inizio dell’epidemia in Molise.

INVARIATO IL DATO DEI RICOVERI

Per quanto riguarda la situazione dei ricoverati non si registrano ingressi nei dimissioni dal Cardarelli, rimasto l’unico nosocomio molisano che ha in cura pazienti affetti da covid-19. Tuttavia una persona di Bojano è stata trasferita dalla reparto di Malattie infettive alla Terapia intensiva del Cardarelli. Restano per cui 4 i ricoverati in rianimazione mentre 25 pazienti si trovano in Malattie infettive Per un totale di 29 ricoverati con covid.

SCENDONO GLI ATTUALMENTE POSITIVI

Sono soltanto 18 i casi di contagio da Sars-Cov-2 rilevati nella nostra regione nelle ultime 24 ore su 659 tamponi processati. Di questi, 6 arrivano da Campobasso, 4 da Riccia e 3 da Frosolone. Il numero degli attualmente positivi è sceso a 475 per effetto di 24 guarigioni attestate nelle ultime ore, la maggior parte delle quali da Petrella Tifernina dove sono 5 i guariti oggi. Dall’inizio dell’epidemia da covid-19 in Molise si registrano 12.474 persone guarite.

bollettino covid 8 maggio

PRIMA DOSE DI VACCINO PER IL 30% DEI MOLISANI

Il 30% dei molisani ha ricevuto almeno una dose del vaccino anti covid-19. La percentuale è chiaramente ancora maggiore se si considera che attualmente la popolazione vaccinabile è soltanto quella dai 16 anni in su. Il Molise ha somministrato finora oltre 138mila dosi del preparato anti covid 19 e nelle ultime 24 ore sono state oltre 2.900 le inoculazioni, uno dei migliori risultati dall’inizio della campagna vaccinale. Poco meno del 16% della popolazione ha ricevuto anche la seconda dose ed è immunizzato totalmente.

VIA LIBERA ALLE VISITE NELLE RSA CON LA CERTIFICAZIONE VERDE

In ambito nazionale fra le novità emerse oggi c’è la possibilità di tornare a fare visita ai propri parenti o amici ospiti delle RSA. Potranno accedere alle strutture soltanto le persone dotate del cosiddetto Green Pass, la certificazione verde che si ottiene tramite il completamento del ciclo vaccinale, l’attestazione della presenza di anticorpi nell’organismo per aver superato la malattia da covid-19 oppure un tampone negativo nelle 48 ore precedenti. L’ordinanza è stata firmata oggi dal ministro della Salute Roberto Speranza. Va precisato che ogni Residenza sanitaria assistenziale potrebbero adottare ulteriori misure restrittive riguardo alle visite.

I DATI NAZIONALI

Nelle ultime 24 ore in Italia sono stati rilevati 10.176 nuovi casi di positività subito tale di 338.436 tamponi effettuati per un tasso di positività del 3%. Ancora molto alto il numero dei decessi che si attesta a 224. Ancora in calo il numero delle Terapie Intensive occupate che scende di 42 unità.

È attivo il canale Telegram di Primonumero.it. Unisciti al nostro Canale per essere sempre aggiornato sulle news.