Quantcast

7 maggio – 2 vittime, ricoveri al Cardarelli scesi a 30. Sotto i 500 gli attualmente positivi

Due i decessi, uno in Infettive e l'altro in Terapia intensiva, dove i pazienti intubati restano 4. Sono 29 i contagi su 508 test, distribuiti in 12 comuni. Un ricovero ma 2 dimissioni, il numero complessivo di pazienti covid è 30. I casi attualmente positivi in Molise scendono a 482 con le 72 guarigioni delle ultime 24 ore.

72ENNE DI ISERNIA E 80ENNE DI RICCIA MUOIONO AL CARDARELLI

Il numero delle vittime sale a 513

Ci sono due vittime, entrambe decedute all’ospedale Cardarelli di Campobasso. Un uomo di 71 anni residente a Isernia ha perso la vita nel reparto di Malattie infettive, mentre una ottantenne residente a Riccia nelle Terapie Intensive. Per Riccia è la quarta vittima covid dall’inizio dalla pandemia, e anche Isernia ha pagato un tributo pesante in relazione alle perdite umane.

CALA PRESSIONE SU CARDARELLI

Sul versante delle ospedalizzazioni la situazione continua a migliorare: oggi le dimissioni dal reparto di infettive sono state 2, anche se c’è stato un nuovo ricovero (una persona di Guardiaregia portata in ospedale). Sono 26 i pazienti ricoverati in Infettiva e 4 nella terapia intensiva, che registra una variazione rispetto a ieri (-1) a causa del decesso della donna di 80 anni che ha perso la sua battaglia. Gli altri ospedali molisani, il San Timoteo, il Gemelli Molise e il Neuromed, sono privi di pazienti con il covid.

TASSO AL 5,7%: 29 NUOVI CASI IN 12 COMUNI MOLISANI

29 i positivi distribuiti in 12 comuni. I numeri più alti a Campobasso con 8 nuove diagnosi, subito dopo c’è Riccia con 6 casi. Ci sono stati 72 guariti, 19 dei quali a Campobasso e 17 a Bojano dove la situazione è in via di miglioramento. Il numero degli attuali positivi in Molise è sceso a 482, sotto la soglia dei 500.

Generico maggio 2021

In Italia oggi si sono registrati altri 10.554 casi di contagio, per un tasso di positività del 3.2%. 207 i decessi (ieri erano 258). Continua l‘alleggerimento della pressione sulle strutture ospedaliere: oggi rispetto a ieri ci sono 55 persone in meno ricoverate in Terapia Intensiva. In Molise si è scesi sotto i 500 casi attualmente positivi, in Italia sotto quota 400mila.

L’INCIDENZA DEI CASI NELLE REGIONI ITALIANE DAL 1 AL 7 MAGGIO

Il grafico è redatto per noi dall’analista Luca Fusaro. Con 53 casi ogni 100mila abitanti, il Molise è il più vicino alla ‘zona bianca’, possibile solo sotto i 50 casi.

incidenza casi regioni 1-7 maggio

ECCO COM’ERA LA SITUAZIONE COVID UN ANNO FA

Vi riproponiamo, nell’ambito del monitoraggio della emergenza pandemica, il bollettino dell’8 maggio 2020 che fotografa una situazione radicalmente diversa da quella odierna. All’epoca i positivi erano sotto le 200 persone, oggi sono sotto le 500. In 12 mesi le cose sono drasticamente cambiate: i numeri di oggi, che si possono leggere in una chiave di ottimismo (con l’eccezione del dato dei decessi), 12 mesi fa sarebbero sembrati terribili.

Il bollettino dell’8 Maggio 2020

Il Molise inverte la rotta: 1 solo contagio su 329 tamponi e 8 guariti, positivi sotto quota 200