Quantcast

16enne scomparso, dopo 2 giorni ricerche sospese. “Garanzie che il ragazzo è vivo”

Lo stop alle ricerche ordinato dalla Prefettura di Isernia. Del giovanissimo straniero, ospite della Comunità alloggio 'Alto Molise', si erano perse le tracce la notte tra il 26 e il 27 maggio

Dopo due giorni sono state sospese le ricerche del ragazzino pakistano di 16 anni ospite della comunità alloggio minori ‘Alto Molise’. La notizia è trapelata oggi pomeriggio (28 maggio), dopo lo stop ordinato dalla Prefettura di Isernia. Non è ancora chiaro il motivo della sospensione, ma gli investigatori per ora precisano che il giovane straniero “è vivo”.

Probabilmente questo elemento confermerebbe che il suo sia stato un allontanamento volontario dalla struttura di Agnone in cui era arrivato lo scorso 25 maggio. Poi dell’adolescente si erano perse le tracce due sere fa, quando un operatore del centro si era accorto della sua scomparsa e aveva lanciato l’allarme.

Ragazzino di 16 anni scomparso dal centro di accoglienza: era arrivato ad Agnone 2 giorni fa

Quindi era stato attivato il sistema di soccorso a persona dei vigili del fuoco del comando provinciale di Isernia che ha visto impegnati anche i Carabinieri della cittadina altomolisana.