Quantcast

Laghetto di Vinchiaturo: lavori su pontile e staccionata. Ma si cerca una soluzione anche per salvare la pineta

Il Comune di Vinchiaturo ha reperito 30mila euro di risorse per la manutenzione dell'area: la pineta che cinge il laghetto è minacciata dalla processionaria. Sarà ristrutturato il pontile per la pesca e la staccionata. Sul bacino idrico un progetto di ampliamento da 700 mila euro che prevede anche la creazione di un'area camper.

Lavori in corso al laghetto comunale di Vinchiaturo: l’amministrazione guidata da Luigi Valente ha reperito 30 mila euro di risorse per la manutenzione dell’area gestita dall’associazione NatTur che da diversi anni ha riqualificato un luogo frequentato, soprattutto durante la bella stagione, non solo dai vinchiaturesi ma anche da tante persone del capoluogo e dei comuni limitrofi. “A fine maggio, salvo imprevisti – fa sapere lo stesso primo cittadino – dovrebbero concludersi i lavori”

lavori laghetto vinchiaturo

Pesca, passeggiate nella pineta o anche per una pizza o un aperitivo il laghetto di Vinchiaturo è il posto perfetto per chi cerca relax fuori dai giri più commerciali e rumorosi. Purtroppo in questo periodo l’area è semi deserta a causa delle restrizioni Covid.

In Comune hanno fatto di un problema un’opportunità iniziando i lavori per la ristrutturazione del pontile che era pericoloso e tornerà utilizzabile, per la sostituzione della staccionata e la rimozione della pericolosa processionaria che sta danneggiando la pineta. Questo particolare tipo di insetto, infatti, è altamente distruttivo per le pinete poiché le priva delle foglie compromettendone il ciclo vitale.

lavori laghetto vinchiaturo

Oltre a questa manutenzione il laghetto è stato anche candidato per un progetto di riqualificazione molto più ampio per 700 mila euro volti a rifare il bacino idrico, allargare l’area camping e pic nic e creare una area camper attrezzata.