Quantcast

Il Boccardi-Tiberio in finale al Premio Scuola Digitale con l’App Blue Bird

blue bird app scuola boccardi tiberio

Ancora una volta il Boccardi-Tiberio è tra i finalisti del prestigioso Premio Scuola Digitale promosso dal Ministero dell’Istruzione – Direzione generale per i fondi strutturali per l’istruzione, l’edilizia scolastica e la scuola digitale per favorire l’eccellenza e il protagonismo delle scuole italiane e degli studenti nel settore dell’innovazione didattica e digitale.

L’Istituto termolese ha candidato il progetto “Blue Bird” che ha messo in pratica un modello innovativo di fare scuola attraverso le buone pratiche della didattica digitale integrata con la creazione nei laboratori dell’istituto di un’APP gratuita da scaricare sul cellulare, contenente file audio di varie tipologie di testi letti da voci narranti, fruibile da chiunque viva problemi legati alla vista o alla decodificazione meccanica della scrittura.

L’APP si attiva col semplice tocco di qualsiasi parte dello schermo e, tramite guide vocali, consente di cercare e trovare il testo che si desidera sentire, anche attraverso appositi segnali acustici.

L’applicazione mobile progettata e realizzata in maniera più leggera in termini di risorse hardware utilizzate rispetto alle classiche applicazioni per desktop computer permette attraverso il controllo vocale di individuare tante informazioni utili come la ricerca dei libri, livello della batteria del cellulare, indirizzo dove si trova l’utente e la possibilità di mandare un messaggio di emergenza.

L’impatto del lavoro svolto dagli studenti delle classi 4 A CN e 5 A RIM, guidati dal professor Roberto Mascilongo e con la collaborazione del prof. Antonio Ciliberto, ha prodotto un significativo sviluppo delle competenze digitali nella visione innovativa del service learning.

Una scuola il Boccardi-Tiberio al passo con i tempi dove tecnologia, innovazione e servizio si fondono coniando perfettamente quella che viene definita “The school of the future”.