Quantcast

#diamociunamano, il Pd Molise sostiene la campagna per il Ddl Zan

pd molise ddl zan

Dirigenti, iscritti, militanti del Partito Democratico del Molise, hanno aderito all’iniziativa social #diamociunamano, per sostenere, appoggiare, l’approvazione del disegno di legge Zan (dal nome del deputato relatore) fermo in Commissione al Senato.

La legge prevede l’introduzione di misure di prevenzione e contrasto alle discriminazioni e alla violenza, per motivi fondati sul sesso, sul genere, sull’orientamento sessuale, sull’identità di genere, sulle disabilità. Il Ddl Zan, prevede, quindi, non solo reati specifici ma altresì l’istituzione di una giornata nazionale contro l’omofobia e lo stanziamento di 4 milioni di euro per strutture che operano in questo ambito.

“Fatti come quelli avvenuti nella metropolitana a Roma, dove una coppia di ragazzi gay è stata brutalmente pestata (o, aggiungiamo, episodi come quello di Malika Chalhy, la ragazza cacciata da casa perchè lesbica, ndr), non sono accettabili, e vanno fortemente condannati. L’approvazione di questa legge – fanno sapere dal Pd Molise – non solo garantirebbe la punibilità a chi si macchia di tali atrocità, ma tutelerebbe altresì chi ogni giorni subisce profonde discriminazioni in ambito familiare, lavorativo, sociale. Il Ddl Zan vorrebbe dire, per il nostro paese, un grosso passo in avanti in tema di civiltà, di speranza, di crescita. Il Partito Democratico del Molise c’è!”