Quantcast

Cardarelli, nominati i nuovi dirigenti: Flocco a capo della Terapia Intensiva, Iorio guiderà la Chirurgia Vascolare

Le nomine previste nelle delibere del direttore generale dell'Asrem Oreste Florenzano sulla base della valutazione della commissione presieduta dal direttore sanitario Maria Virginia Scafarto

Il dottor Romeo Flocco dirigerà la Struttura complessa Anestesia e Terapia intensiva dell’ospedale Cardarelli di Campobasso. La nomina ‘sancita’ da una delibera del direttore generale dell’Asrem Oreste Florenzano dopo la valutazione dei curricula per il conferimento dell’incarico da parte della commissione presieduta dal direttore sanitario Maria Virginia Scafarto e composta dal direttore della Radiodiagnostica Roberto Camperchioli  e dal direttore della Otorinolaringoiatria Giovanni Serafini, oltre che da Giuseppina Liberanome (collaboratore amministrativo della Gestione Risorse umane). E il dottore Romeo Flocco, da tempo un punto di riferimento della Rianimazione del Cardarelli (reparto diventato ancora più nevralgico durante l’emergenza provocata dal covid) nonché medico apprezzato e stimato dal punto di vista professionale oltre che umano, ha riportato quasi il massimo del punteggio (49 su 50).

flocco e rianimazione

Non è stata l’unica nomina decisa dal direttore generale Florenzano. Il dottore Luca Iorio dirigerà la Chirurgia vascolare del Cardarelli, sempre sulla base del curriculum e della documentazione vagliate dalla commissione di valutazione. Analogamente è stato nominato come direttore della Pediatria, altro importante reparto all’interno del nosocomio del capoluogo, il dottor Vincenzo Santillo, mentre il dottor Giovanni Di Giorgio è stato nominato direttore facente funzioni della struttura complessa di Epidemiologia.

Infine il capo dell’Asrem ha scelto la dottoressa Tiziana Scellini quale direttore facente funzione della Struttura complessa Medicina di Base Specialistica, riabilitativa e residenziale presso il distretto di Campobasso.