Quantcast

Anche Vinchiaturo allestisce un centro vaccinale: manca l’ok dell’Asrem

E' pronta la struttura che consentirà di dare un maggiore impulso alla campagna vaccinale. Ad annunciarlo il sindaco Luigi Valente

Aumentano i comuni molisani che mettono a disposizione per la campagna vaccinale anti-covid sale polifunzionali o altre strutture di proprietà delle amministrazioni. Dopo Gambatesa, Riccia e Petrella Tifernina (per citare qualche esempio), anche a Vinchiaturo è stato ‘riconvertito’ il palazzetto dello sport.

Il sindaco Luigi Valente lo aveva annunciato tre settimane fa quando aveva inviato una lettera all’Azienda sanitaria regionale per rendere disponibile la struttura, grazie alla quale si potrà dare un maggiore impulso al piano di immunizzazione e rendere più capillare la somministrazione tra la popolazione del farmaco, unica ‘arma’ contro il virus.

Vinchiaturo, il sindaco mette a disposizione il palazzetto per effettuare i vaccini

Ora si attende solo il sopralluogo dell’autorità sanitaria per autorizzare l’impiego del palazzetto dello sport. Dovrebbe avvenire domani, 6 aprile, come riferito sempre dal primo cittadino.

“Noi a Vinchiaturo la viviamo così: siamo pronti. Domani il sopralluogo della Asrem al nostro Centro Vaccinale, così da poter offrire collaborazione ed aiuto per la campagna vaccinale contro il covid-19. Ora aspettiamo i vaccini, forza che ne usciamo”: il post del sindaco Valente su Facebook.

centro vaccinale covid Vinchiaturo