Quantcast

21 aprile – 50 casi tra Campobasso e Bojano, tasso positività risale al 9.5%. Superate 100mila vaccinazioni

74 contagi in tutta la regione ma 27 sono riferiti al capoluogo e 23 al centro matesino. 3 i ricoveri a fronte di una dimissione. Per il secondo giorno consecutivo non si registrano decessi, e ci sono 35 guariti. In Molise le somministrazioni di vaccino sono oltre 100.500

Si impenna nuovamente il tasso di positività (ieri al 4.6%) ed è l’effetto in particolare dell’aumento considerevole dei contagi in due cittadine molisane: il capoluogo e Bojano, dove da giorni si registrano numeri preoccupanti. 

RISALE IL TASSO DI POSITIVITÀ: CRESCONO I CLUSTER DI CAMPOBASSO E BOJANO

L’Asrem ha eseguito 783 tamponi e 74 hanno dato esito positivo, per un tasso di positività pari al 9.5%. Esplodono i casi nella città di Campobasso che nelle ultime ora conta 27 nuovi contagi, segue subito dopo il comune di Bojano con 23 casi accertati. Cluster nuovi che tornano a far tremare la popolazione per un eventuale ulteriore diffusione del virus che potrebbe allungare i tempi relativi al ritorno in zona “gialla”.

Sono 3 invece i positivi accertati a Campodipietra, Guardiaregia e Termoli. 2 positivi invece per i comuni di Campolieto, Spinete e Trivento. Infine un positivo per i comuni di Ferrazzano, Frosolone, Larino, Lucito, Montagano, Ripalimosani, Santa Maria del Molise, Sepino e Venafro.

Gli attualmente positivi in regione sono oggi 633, in risalita.

bollettino 21 aprile 2021

NESSUNA VITTIMA PER IL SECONDO GIORNO CONSECUTIVO, MA LIEVE AUMENTO DELLE OSPEDALIZZAZIONI

La prima buona notizia è che il Molise anche oggi (21 aprile) non registra vittime per covid: è il secondo giorno consecutive con il numero ‘zero’ nella casella dei decessi nel bollettino diramato da Asrem.

Meno buone le notizie che arrivano sul fronte delle ospedalizzazioni, oggi in lieve aumento: +2 rispetto a ieri, in totale 54. Ci sono tre nuovi ingressi nel reparto di Malattie Infettive dell’ospedale Cardarelli di Campobasso: hanno avuto bisogno delle cure del personale sanitario pazienti di Campolieto, Cercemaggiore e Macchia d’Isernia.
Inoltre il bollettino diramato oggi pomeriggio dall’Asrem riferisce del trasferimento di un degente di Bojano dal reparto di Infettive a quello di Terapia Intensiva a causa di un aggravamento delle sue condizioni di salute.
C’è invece una sola dimissione: ha lasciato il Cardarelli un campobassano curato nel reparto guidato dal dottor Santopuoli.

Sono 50 i posti letto occupati da pazienti covid nel nosocomio del capoluogo: 10 in Terapia Intensiva, 40 in Malattie Infettive. Stabili invece i numeri delle ospedalizzazioni al Gemelli Molise e al Neuromed dove sono ricoverati in tutto 4 malati covid (2 nella struttura privata di Campobasso, altrettanti nella clinica di Pozzilli).

ALTRI 35 GUARITI, 12 NEL CAPOLUOGO

È di 35, invece, il numero totale delle persone guarite. 12 sono quelli accertati nella città di Campobasso, 4 nel comune di Limosano. L’elenco prosegue con 2 guariti per i comuni di Bojano, Ripalimosani, Termoli e Trivento. Un guarito infine a Cantalupo nel Sannio, Casacalenda, Frosolone, Gambatesa, Jelsi, Petacciato, Pozzilli, Santa Croce di Magliano e Tufara.

VACCINI OLTRE QUOTA 100MILA IN MOLISE

Superano le 100.500 unità le somministrazioni di vaccino in Molise. Se ieri era stata superata, oggi quota 2000 inoculazioni (quanto peraltro previsto dal Commissario Figliuolo per la nostra regione) non è stata raggiunta. Nelle ultime 24 ore le inoculazioni sono infatti poco più di 1.700 (704 di Pfizer, 582 di Astrazeneca e 430 di Moderna). Tra le categorie di utenti, nella giornata di oggi sono stati vaccinati oltre 980 over 80 e quasi 600 over 70.

OSPEDALE CARDARELLI, DA DOMANI VACCINI NEI NUOVI LOCALI

Potenziato il punto vaccini del Cardarelli, iniezioni nei nuovi locali per evitare la folla

 

I DATI NAZIONALI

Sono 13.844 i casi accertati nelle ultime 24 ore in Italia dal Ministero della Salute a fronte di 350.034 test (tamponi molecolari e antigenici) effettuati, con un tasso di positività vicino al 4%. Ieri c’erano stati 12.074 casi a fronte di 294.045 test, per un tasso di positività al 4.1%. Le vittime oggi sono state 364, ieri erano state 390.

Per quanto riguarda i ricoveri per Covid, quelli in terapia intensiva oggi segnano un -75 (ieri -93) mentre quelli nei reparti ordinari registrano un decremento di 471 unità (ieri -487).

È attivo il canale Telegram di Primonumero.it. Unisciti al nostro Canale per essere sempre aggiornato sulle news.