Quantcast

24 aprile – 29 contagi, +13 a Campobasso. Muore un 65enne in Rianimazione, le vittime del covid sono quasi 500

Un paziente di Termoli ha perso la battaglia contro il virus nella Rianimazione del Cardarelli, anche se il dato non è stato ancora aggiornato dalla Asrem. E' la vittima numero 499 dall'inizio della pandemia. 29 positivi e 21 guarigioni, i ricoveri sono stabili.

MUORE 65ENNE IN TERAPIA INTENSIVA, VITTIME COVID SONO 499

Dopo alcuni giorni di tregua, per quanto riguarda i decessi legati al virus, un altro lutto causa dolore e strazio a una famiglia. E’ venuto a mancare, per complicanze legate al Covid 19, un uomo di 65 anni ricoverato nel reparto di Terapia Intensiva del Cardarelli. Si tratta di un paziente di Termoli, che era stato trasferito in ospedale diversi giorni fa e che non ce l’ha fatta. Il decesso risale a ieri e oggi si è svolta la benedizione nel cimitero di Montefalcone del Sannio, paese d’origine del defunto. A informarci del decesso è stata la stessa famiglia perchè nel bollettino Asrem non viene menzionato questo decesso. Un disguido dell’azienda sanitaria che sicuramente a breve aggiornerà il dato, poichè l’equipe del dottor Romeo Flocco ha correttamente informato la famiglia e inviato la cartella clinica nella direzione sanitaria del Cardarelli. Il numero complessivo dei decessi legati al virus in Molise ha quasi raggiunto il numero 500: sono 499 i morti del covid nella nostra regione dall’inizio della pandemia.

RICOVERI TOTALI COVID FERMI A 54: 2 INGRESSI E 2 DIMISSIONI, STABILI LE INTENSIVE

In pari il conto dei posti letto occupati per Covid: sono complessivamente 54 (di cui 50 al Cardarelli) come ieri. Oggi sono stati portati in Malattie Infettive due persone, rispettivamente di Gambatesa e Montaquila. Nelle stesse ore però hanno lasciato il reparto un degente del capoluogo e uno di Matrice. Purtroppo c’è una persona in più in Terapia Intensiva al Cardarelli, un paziente di Sepino che si è aggravato e dal reparto ordinario è stato intubato. 9 le persone in Rianimazione al Cardarelli, cui vanno aggiunte 2 al Gemelli e 2 al Neuromed. E’ lo stesso dato di ieri, al netto del decesso avvenuto nel reparto ieri.

Bollettino 24 aprile

AL 3.9 IL TASSO DI POSITIVITà: 29 I CONTAGI, MA 13 SONO SOLO A CAMPOBASSO

Continua a crescere il numero di positivi al virus a Campobasso dove oggi sono state refertate altre 13 diagnosi, praticamente il 45% di quelle totali oggi in regione. Sono 29 infatti i contagi rilevati dall’Asrem su 745 tamponi molecolari: significa che il tasso di positività, piuttosto altalenante, oggi è 3.9 (ieri era 10.1%). Oltre ai 13 contagi a Campobasso ce ne sono 3 a Bojano, 2 a Casacalenda, Isernia e poi altri comuni registrano un solo caso.

21 GUARITI, 7 A CAMPOBASSO

Il numero maggiore di guariti si registra a Campobasso (+7). Ci sono poi 2 casi di guarigione accertata ad Agnone, Baranello, Montecilfone, Santa Croce di Magliano e Trivento.

VACCINI, 2200 DA IERI. TOTALE SOMMINISTRAZIONI  A QUASI 107MILA

Sono quasi 106.900 le somministrazioni di vaccino ad oggi in Molise, oltre 2.200 da ieri. Delle 116mila dosi in dotazione (finora) del Molise ne sono state inoculate il 92%. Il Generale Figliuolo ha aggiornato la tabella di marcia per le regioni fissando il tetto di 2.600 quotidiane per il Molise.

I DATI NAZIONALI

Sono 13.817 i casi accertati nelle ultime 24 ore in Italia dal Ministero della Salute a fronte di 320.780 test (tamponi molecolari e antigenici) effettuati, con un tasso di positività al 4.3%. Ieri c’erano stati 14.761 casi a fronte di 315.700 test (tasso di positività al 4.7%). Le vittime oggi sono state 322, ieri erano state 342.

Per quanto riguarda i ricoveri per Covid, quelli in terapia intensiva oggi segnano un -85 (ieri -42) mentre quelli nei reparti ordinari registrano un calo di 469 unità (ieri -654).

È attivo il canale Telegram di Primonumero.it. Unisciti al nostro Canale per essere sempre aggiornato sulle news.