Quantcast

22 aprile – Altra vittima settantenne. Un solo ricovero e 19 contagi. Arrivati 11mila vaccini

Un 73enne del capoluogo è l'ennesima vittima del covid in regione. Oggi i numeri dell'epidemia si abbassano: il tasso di positività è del 3.4% circa, i contagi sono 19 ma le guarigioni quasi altrettante. C'è un ricovero ma anche due dimissioni dal Cardarelli. Consegnate quasi 11mila dosi e il Molise è primo in Italia come percentuale di persone vaccinate (con 1° e 2° dose)

Dopo due giorni senza vittime ecco che c’è un nuovo decesso per Covid, nella Rianimazione del Cardarelli. Oggi i contagi sono 19 (ieri 74) contro 17 guarigioni (ieri 35). Considerati i 566 tamponi processati, si abbassa dunque il tasso di positività, oggi a meno del 3.4% laddove ieri era arrivato al 9.5%.

ALTRA VITTIMA DEL COVID IN TERAPIA INTENSIVA

Non ce l’ha fatta un uomo di 73 anni di Campobasso, ricoverato nella Terapia Intensiva del Cardarelli. L’uomo è deceduto in ospedale ieri, sebbene il bollettino Asrem riporti oggi la sua morte. Si tratta del decesso n. 498 in regione dall’inizio dell’epidemia.

19 POSITIVI, TASSO SI RIABBASSA AL 3.4%

Sono 566 i tamponi esaminati nelle ultime 24 ore per un totale di 19 positivi, il che equivale ad un tasso di positività pari al 3.36%. Il numero più alto ancora a Campobasso con 5 contagi accertati (molti meno rispetto ai 27 di ieri), segue Isernia con 3. 2 invece i positivi a Bojano, centro particolarmente colpito dal contagio negli ultimi giorni. Un positivo per i comuni di Castel San Vincenzo, Colletorto, Ferrazzano, Monteroduni, Roccamandolfi, Sepino, Spinete, Termoli e Venafro.

bollettino 22 aprile

UN RICOVERO E DUE DIMISSIONI, NEGLI OSPEDALI PER COVID 52 PERSONE

Scende appena il numero di degenti covid negli ospedali molisani: ora sono 52 di cui la maggior parte (48) al Cardarelli. Ci sono poi 2 persone nella Rianimazione del Gemelli e 2 in quella del Neuromed. Nella Terapia Intensiva del nosocomio di Campobasso ci sono invece 9 pazienti.

Oggi ha avuto bisogno del ricovero in Malattie Infettive una persona di Campobasso. Al contempo dallo stesso reparto sono stati dimessi una persona di Isernia e una di Cercemaggiore.

17 GUARITI, TOTALE A QUASI 12MILA

Sono 17 i guariti dal Sars-Cov-2. Di questi, 5 quelli accertati ad Isernia e 3 a Campobasso. Un guarito invece si riferisce ai comuni di Cercemaggiore, Montenero Val Cocchiara, Pescolanciano, Rionero Sannitico, e ancora uno a Roma e un altro a Salerno. L’elenco segue con un guarito a Sepino, Termoli e Venafro.

CAMPOBASSO E CONTAGI IN ASCESA, CLASSI IN DAD ALLA MONTINI

Docente della scuola media “Montini” positivo, disposta la Dad per sette classi

VACCINI, ARRIVATE ALTRE 11MILA DOSI

116.035: è il numero di dosi arrivato in Molise finora, con un +11mila circa nelle ultime 24 ore. Ora risulta somministrato l’88% circa delle dosi disponibili, essendo aumentata la disponibilità di dosi. Oltre 102mila e 300 le somministrazioni finora. Circa 11 molisani su 100 hanno ricevuto entrambe le dosi e quasi 1 molisano su 4 ha ricevuto la prima dose. Da rilevare però come per il secondo giorno consecutivo le somministrazioni nell’arco delle 24 ore non abbiano raggiunto le 2000 unità, il tetto stabilito per il Molise anche dal Commissario Figliuolo.

MOLISE AL 1° POSTO IN ITALIA: IL 10% HA COMPLETATO IL CICLO VACCINALE

La tabella della fondazione Gimbe, con dati aggiornati al 21 aprile, mostra come la nostra regione sia prima quanto a percentuale di popolazione vaccinata (con 1° e 2° dose). In realtà il 10% è stato finanche superato.

Vaccinati regioni 21 aprile gimbe

I DATI NAZIONALI

Sono 16.232 i casi accertati nelle ultime 24 ore in Italia dal Ministero della Salute a fronte di 364.804 test (tamponi molecolari e antigenici) effettuati, con un tasso di positività al 4.4%. Ieri c’erano stati 13.844 casi a fronte di 350.034 test, per un tasso di positività al 4%. Le vittime oggi sono state 360, quasi lo stesso numero di ieri quando erano state 364.

Per quanto riguarda i ricoveri per Covid, quelli in terapia intensiva oggi segnano un -55 (ieri -75) mentre quelli nei reparti ordinari registrano un decremento di 690 unità (ieri -471).

È attivo il canale Telegram di Primonumero.it. Unisciti al nostro Canale per essere sempre aggiornato sulle news.