Quantcast

Agenti della Polizia Municipale esclusi dalla campagna vaccinale, la Lega accusa sindaco e Regione

Il capogruppo Alberto Tramontano accusa il presidente Toma e il sindaco Gravina, poi fa appello al prefetto: "Gli agenti non possono essere dimenticati"

Esattamente 20 giorni fa vi abbiamo raccontato l’esclusione degli agenti della Polizia Municipale di Campobasso dalla campagna di immunizzazione anti-covid. Finora sono cadute nel vuoto le denunce e gli appelli per includere anche i vigili urbani, impegnati nei controlli per accertare il rispetto delle misure restrittive al pari di altre forze dell’ordine.

Vaccini alle forze dell’ordine, vigili esclusi. “Rischiamo la vita come gli altri ma ci considerano agenti di serie B”

Per questo il capogruppo della Lega al Comune di Campobasso Alberto Tramontano ha rivolto un appello al prefetto del capoluogo.

“Una vergogna senza fine”, osserva il consigliere comunale. “Agli agenti della Polizia Municipale ancora non è consentito prenotarsi per la vaccinazione Covid-19. Nonostante facciano centinaia di posti di blocco in città, controlli puntuali e capillari, e siano presenti in modo discreto e attento in un periodo di assoluta emergenza.

Nonostante stiano al gelo, per strada, al fine di presidiare il territorio, garantendo sicurezza alla nostra comunità. Nonostante il gravoso lavoro che svolgono, senza la possibilità di stare in smart working, non vengono tutelati, anzi vengono dimenticati”.

Tramontano

Il capogruppo della Lega lancia accuse al presidente della Regione Molise Donato Toma (fra l’altro è recente lo strappo tra il governatore e il Carroccio dopo l’esclusione di Michele Marone dalla sua Giunta, ndr) e al sindaco di Campobasso Roberto Gravina: “Al silenzio, all’ignavia e all’assenza della Regione Molise, che sta ancora una volta dimostrando di mancare di sensibilità politica ed istituzionale, dovrebbe rispondere il sindaco di Campobasso ordinando che gli agenti della Polizia municipale vengano vaccinati perché rischiano la loro vita per preservare la nostra.

Mi appello a Sua Eccellenza il Prefetto di Campobasso perché si faccia parte attiva affinché gli agenti della Polizia municipale di Campobasso, e non solo, vengano al più presto vaccinati per continuare a vigilare, in sicurezza e serenità, sulla nostra comunità cittadina.

Un grazie a tutti gli Agenti della Polizia municipale di Campobasso per la missione che stanno compiendo, nonostante le mancanze delle Istituzioni”.