Quantcast

Tartarughe marine spiaggiate sul litorale, salvate dalla Guardia Costiera

Erano spiaggiate, sofferenti ma ancora in vita. Due tartarughe marine, una a Termoli e una a Campomarino, sono state salvate dalla Guardia Costiera di Termoli che ha provveduto ad affidarle al Centro Studi Cetacei di Pescara per le cure necessarie.

Nel corso degli ultimi giorni, la Capitaneria di porto di Termoli è intervenuta sui litorali dei comuni di Termoli e Campomarino proprio perchè era stata segnalata la presenza di due tartarughe marine ancora in vita.

Gli esemplari, di piccola taglia e in buone condizioni di salute, dopo i primi accertamenti svolti congiuntamente al personale del locale servizio veterinario, sono stati successivamente consegnati, in accordo alle procedure operative della Regione Molise per la gestione di animali marini rinvenuti sul litorale, al personale specializzato del Centro Studi Cetacei Onlus di Pescara, che provvederà a prestare loro eventuali cure.

tartaruga marina

La Capitaneria di porto – Guardia Costiera di Termoli, a tal proposito, sensibilizza tutti i cittadini affinché segnalino prontamente la presenza di eventuali tartarughe o cetacei in difficoltà sia in mare che lungo il litorale. Così che si possano salvare, come in questo caso.