Quantcast

Polizia Locale, le proteste vanno a segno: iniziata vaccinazione alla Cittadella dell’Economia

Il sindacato Diccap e l'associazione molisana avevano denunciato l'ingiustizia derivata dal fatto che gli agenti non erano stati ancora immunizzati a differenza delle altre forze armate

È finalmente iniziata la campagna di vaccinazione anche per il personale di Polizia Locale dei comuni del Molise. Questa mattina uomini e donne che compongono le varie forze di Polizia Municipale della nostra regione sono stati convocati alla Cittadella dell’Economia in contrada Selvapiana a Campobasso per essere sottoposti all’immunizzazione da covid-19.

vaccini polizia locale

La questione aveva tenuto banco a lungo nei giorni scorsi dopo che il corpo di Polizia Municipale non era stato equiparato alle altre forze armate che invece hanno iniziato a ricevere il farmaco anti covid-19 già da diverse settimane.

vaccini polizia locale

Per questo il sindacato Diccap (Dipartimento Autonomie Locali e Polizie Locali) aveva annunciato di essere pronto a rivolgersi all’autorità giudiziaria per segnalare quanto stava avvenendo. Forti critiche dagli esponenti della polizia locale erano arrivati anche alla Regione Molise che secondo gli agenti aveva dimostrato una considerazione pari a zero per la loro categoria.

vaccini polizia locale

In questo senso anche l’associazione molisana Polizia Locale era intervenuta pubblicamente per far rilevare quella che pareva una ingiustizia dato che gli agenti di polizia locale sono molto spesso fra i più impegnati a contatto con le persone e quindi a maggiore potenzialità di contrarre il Sars-Cov-2. Le pressioni a quanto pare hanno centrato il segno e da stamattina è iniziata l’immunizzazione a Campobasso con il preparato AstraZeneca.