Il centro Covid mai realizzato: il padiglione da 6 milioni ostaggio della guerra tra imprese. Ora chi paga?

Finisce su un binario morto il progetto per ampliare le terapie intensive riconvertendo l’ex hospice del Cardarelli. La ditta esecutrice dei lavori ha sollevato delle eccezioni, il progettista e la società di verifica invieranno nei prossimi giorni “note esplicative”. Ma la ditta vidimatrice di Milano, EN3, ci spiega: “Riteniamo che si possa andare avanti con l’opera, non ci sono errori progettuali e il Molise ha urgente bisogno di questi posti letto”.