Quantcast

H2O Sport, risultati di rilievo alla Coppa Tokyo e alle gare di Vasto e San Salvo

In campo femminile Camilla Stinziani ha migliorato sensibilmente i propri personali ottenendo il successo nei 50 farfalla (30”60) ed la medaglia di bronzo nei 100 con 1’06”91. Doppia medaglia portata a casa anche per Sofia Silvaroli che, con prestazioni cronometriche eccellenti, chiude seconda i 400 stile (4’55”41) e terza i 100 rana (1’19”13).

Più informazioni su

Un weekend intenso per l’H2O Sport che ha visto i suoi atleti impegnati su più fronti: a Campodipietra nella terza tappa della Coppa Tokyo (con atleti di Campobasso e Termoli), a San Salvo per la prova di qualificazione regionale del campionato italiano assoluto open (gruppo di Vasto) e a Vasto dove si è svolta la prova di qualificazione al trofeo delle regioni, manifestazione riservata alla categoria Esordienti A (nuotatori di Vasto). Vediamo nel dettaglio come sono andati i tre appuntamenti per gli alfieri del sodalizio biancorosso.

Nella terza tappa della coppa Tokyo la società del presidente Tucci ha messo in mostra la qualità dei propri atleti. In campo femminile Camilla Stinziani ha migliorato sensibilmente i propri personali ottenendo il successo nei 50 farfalla (30”60) ed la medaglia di bronzo nei 100 con 1’06”91. Doppia medaglia portata a casa anche per Sofia Silvaroli che, con prestazioni cronometriche eccellenti, chiude seconda i 400 stile (4’55”41) e terza i 100 rana (1’19”13). Affermazione nei 50 rana (33”91) e nei 100 rana (1’15”74) per la valida Sofia Mancini così come per Martina Lonati che fa suoi i 100 farfalla (1’03”18) e i 200 farfalla (2’17”29). L’H2O Sport brinda anche ai successi di Sabrina Antenucci nei 200 misti chiusi in 2’27”63 e nei 400 misti completati in 5’17”71 ottenuti  grazie a delle prove magistrali. I 50 stile vedono salire sul gradino più alto del podio un ottima Giulia Ruggiero con il crono di 26”96 mentre sono d’argento i 200 misti di Federica Santoro (2’37”01).

Sofia Rossano H2O

In campo maschile fa la voce grossa Giuseppe Massignan con due ori nei 50 dorso (27”25) e nei 100 dorso (59”14) e un argento nei 50 farfalla completati in 26”94. Medaglia del metallo più pregiato per Francesco Testa nei 100 rana completati in 1’09”27 così come per Vincenzo Palladino nei 200 rana (2’35”05) con quest’ultimo che chiude al secondo posto i 400 misti (4’47”11), ma con un miglioramento del personale di oltre 5 secondi Doppia medaglia messa in bacheca per Federico Petraroia alle prime gare della stagione che vince i 200 misti in 2’22”86 ed è secondo nei 50 dorso (29”03). Mirko Mancino porta a casa l’argento nei 100 farfalla fermando i cronometri a 58”43, con il nuovo primato personale, così come Francesco Stinziani che chiude i 200 misti in 2’27”91. Bronzo, infine per un ottimo Jordan Coco nei 200 dorso (2’26”44).

Soddisfazioni arrivano anche dal gruppo di Vasto impegnato nella prova di qualificazione regionale campionato Italiano Assoluto. Tra gli uomini vittoria e record regionale assoluto nei 100 misti per Luca Angelilli che copre la distanza in 58”35 vincendo poi anche i 50 rana (29”31) e i 100 rana (1’04”19). Per lui arriva anche il terzo posto nei 200 misti con 2’19”89. Argento nei 100 misti (1’05”16) per Emanuele Florio. La stessa medaglia la conquistano anche Gianluca Esposito nei 50 rana (29”48) e Lorenzo Talia nei 100 stile (55”11). Giacomo Trofino centra il bronzo nei 200 dorso (2’25”36).

Tra le donne tre ori messi al collo per Claudia Rossano vera mattatrice della giornata che vince i 50 dorso (30”83), i 100 dorso(1’05”00) e i 50 farfalla (30”06). Brilla anche la stella di Sofia Rossano che si pone ai vertici delle graduatorie nazionali con performances cronometriche di eccellenza portando a casa i 200 dorso in 2’21”60 e i 100 farfalla completati in 1’06”19 mentre sale sul terzo gradino del podio nei 100 dorso (1’05”83) e nei 50 farfalla (30”88). Ottime le performance di Arianna Capria che vince i 50 rana (35”40) ed è seconda nei 50 farfalla (30”19) e nei 100 misti (1’08”53). Alessia Angelicola, atleta giovane, ma in grande crescita, sale sul secondo gradino del podio nei 100 rana (1’20”64) e nei 200 rana (2’54”79) mentre conquista il bronzo nei 100 misti con 1’12”98. Sono di bronzo anche i 200 dorso di Sara Saraceni che copre la distanza in 2’39”77.

Luca Angelilli H2O

Nella prova di qualificazione al trofeo delle regioni Esordienti la società del presidente Tucci applaude i suoi portacolori e si gode la loro crescita. Nicole Santorelli si aggiudica i 50 farfalla con 34”9 ed è seconda nei 50 stile (31”5). Sofia Ventrella conquista l’argento nei 50 farfalla (35”4) e chiude ai piedi del podio i 100 stile (1’10”7) e i 100 dorso (1’20”7). Stesso piazzamento per Matilde Varanelli nei 200 rana completati in 3’44”.

Questo il commento del presidente Tucci: “Mi complimento con i nostri atleti e i nostri tecnici per le prestazioni tecniche. Siamo stati impegnati su tre fronti nella stessa giornata e siamo rimasti molto soddisfatti delle prestazioni tecniche e cronometriche. E’ una stagione atipica in cui si gareggia più contro il tempo che con gli avversari, visto i numeri contingentati di atleti in ogni manifestazione. La crescita è costante e questo è un buon segnale che ci gratifica per gli enormi sforzi economici che stiamo profondendo per tenere aperte le piscine e consentire ai nostri atleti di allenarsi.”

 

Più informazioni su