Quantcast

Due pattinatrici campobassane raggiungono il traguardo dei campionati italiani Indoor

atlete pattinatrici

Un sogno che diventa realtà per Valeria Pilone e Giordana Paolini. Le due atlete del Centro Sportivo Pattinaggio Campobasso saranno impegnate, dal 5 al 7 marzo prossimi, ai Campionati Italiani Indoor in programma a Pescara al Pattinodromo di Via Maestri del Lavoro.

Le due pattinatrici campobassane, vincitrici nelle rispettive categorie del Campionato Regionale Indoor dello scorso anno ad Avezzano, hanno acquisito il diritto a partecipare alla competizione tricolore, dove saranno chiamate a confrontarsi con le migliori atlete d’Italia.

Valeria Pilone gareggerà nel Trofeo Skate Italia riservato alla categoria Ragazzi 12 (per i nati nel 2009) e sarà impegnata in due competizioni: un giro sprint a partenze contrapposte ed i 2000 metri a punti.

Giordana Paolini, invece, disputerà il Campionato Italiano riservato alla categoria Ragazzi (2007-2008) e dovrà disputare anche lei due gare: un giro sprint a partenze contrapposte ed i 3000 metri a punti.

Le misure di contenimento del Covid-19 hanno condizionato pesantemente l’attività della società campobassana che ha potuto lavorare in palestra solo nei mesi di settembre e ottobre prima della nuova chiusura degli impianti sportivi disposta dal Governo.

Le due atlete che gareggeranno a Pescara hanno potuto riprendere gli allenamenti solo la settimana scorsa e quindi arriveranno all’appuntamento con i Campionati Italiani con soli 10 giorni di lavoro che lo staff tecnico ha impostato a carico crescente per limitare i danni dovuti ai quattro mesi di stop forzato.

atlete pattinatrici

Alla vigilia dell’evento, il presidente e tecnico del Centro Pattinaggio CB, Antonina Tapounova (nella foto in alto), ha espresso grande soddisfazione per essere riuscita a portare alla ribalta nazionale due atlete del suo nutrito gruppo di pattinatori che non vedono l’ora di poter tornare alla palestra Sturzo di Campobasso a praticare il loro sport preferito e che, tutti insieme, hanno fatto un grosso “in bocca al lupo” alle loro compagne per la trasferta in Abruzzo.