Quantcast

Domenica nera per la Magnolia: a Campobasso passa il Costa Masnaga (52-73) fotogallery

La sconfitta di oggi contro la formazione lombarda complica un po' i piani per la conquista della salvezza. Unica nota lieta: il debutto della termolese Laura Del Sole

Al Costa Masnaga riesce il colpaccio esterno pianificato alla vigilia della trasferta in Molise e a Campobasso riesce a superare la Magnolia. La formazione lombarda è scesa in campo ‘armata fino ai denti’ per ottenere un successo che le avrebbe consentito di ipotecare i playoff. Obiettivo centrato al termine della gara grazie al sonoro ko inflitto al sodalizio del capoluogo.

52 a 73 il risultato maturato al termine di un match in cui il Costa Masnaga è stato quasi sempre in vantaggio sulle campobassane. Emblematico il punteggio del terzo parziale: 39 a 57.

Da dimenticare la prestazione delle giocatrici di casa, apparse imprecise e poco concentrate. Una domenica dunque da dimenticare con un’unica nota positiva: l’esordio con la maglia delle rossoblù della giovanissima giocatrice termolese Laura Del Sole.

Severo il giudizio di coach Mimmo Sabatelli al termine della gara: “La squadra non ha fatto nulla di quello che doveva fare sia in fase offensiva che difensiva”, dice ai microfoni del Tg3.

Anche perchè il cammino verso la conquista della salvezza è ancora lungo e pieno di insidie. Vietato sbagliare dalle prossime partite.

 

IL TABELLINO

LA MOLISANA MAGNOLIA CAMPOBASSO 52
LIMONTA BASKET COSTA MASNAGA 73
(11-17, 19-32; 39-57)
CAMPOBASSO: Bonasia 9 (0/7, 3/6), Gorini 9 (3/3, 1/6), Wojta 8 (3/7, 0/1), Bove 5 (1/3, 1/2), Ostarello 12 (6/6, 0/1); Marangoni 7 (2/3, 1/3), Quiñonez (0/7, 0/2), Egwoh (0/1), Amatori, Falbo, Del Sole 2 (1/1). Ne: Tikvić. All.: Sabatelli.
COSTA MASNAGA: Villa 10 (4/7), Del Pero 9 (3/6, 1/5), Spreafico 13 (0/1, 3/9), Jablonowski 7 (2/3, 1/2), Nunn 11 (4/7); Spinelli 7 (2/8), Allievi 9 (4/4), N’Guessan (0/1), Toffali 2 (1/3, 0/1), Osazuwa 5 (2/4). All.: Seletti.
ARBITRI: Catani (Pescara), Bartolomeo (Brindisi) e Bettini (Ravenna).
NOTE: fallo antisportivo a Marangoni (Campobasso). Tiri liberi: Campobasso 2/3; Costa Masnaga 14/20. Rimbalzi: Campobasso 34 (Wojta 7); Costa Masnaga 40 (Jablonowski 9). Assist: Campobasso 16 (Wojta 4); Costa Masnaga 16 (Villa 6). Progressione punteggio: 6-5 (5’), 17-23 (15’), 32-44 (25’), 46-68 (35’). Massimo vantaggio: Campobasso 4 (9-5); Sesto San Giovanni 25 (48-73).

(fotoservizio Giuseppe Terrigno)