Domande Bando ATA 2021 Graduatorie 3 Fascia, le ultime Novità

Più informazioni su

    Tra qualche settimana il Ministero dell’Istruzione pubblicherà il Bando 2021 per l’Aggiornamento delle Graduatorie di 3 Fascia del Personale ATA nelle scuole pubbliche, le nuove graduatorie andranno a sostituire quelle attualmente vigenti e saranno valide per i prossimi 3 anni, in questo articolo vediamo quali sono le ultime novità in merito al bando per il quale si attendono circa 2 milioni di domande.

    Nelle scorse settimane il Ministero dell’Istruzione ha pubblicato la bozza del bando la quale è stata inviata al CSPI che ha dato parere favorevole apportando alcune modifiche alla bozza presentata, al momento non c’è ancora una data ufficiale per la pubblicazione in gazzetta del bando, ma il Ministero ha fatto sapere che le nuove Graduatorie saranno pronte entro il mese di Agosto 2021 in tempo per il prossimo anno scolastico 2021-2022.

    Domanda Bando Graduatorie 3 Fascia 2021 ATA come funzionano.

    Il bando relativo alle Graduatorie di 3 Fascia si rivolge esclusivamente al Personale ATA impiegato nelle scuole pubbliche italiane, la procedura concorsuale si svolge per soli titoli posseduti e non sono previste prove d’esame di nessun tipo, il bando permette sia di aggiornare la propria posizione per coloro che sono già inseriti all’interno delle Graduatorie ma anche di inserirsi per la prima volta per tutti coloro che si trovano alla prima esperienza come ATA, ricordiamo di seguito quali sono le figure professionali che rientrano nel Personale ATA:

    • Assistenti Amministrativi e Tecnici.
    • Cuochi;
    • Infermieri;
    • Guardarobieri;
    • Addetti alle aziende agrarie;
    • Collaboratori Scolastici (Bidelli).

    Una delle novità di questo bando 2021 sarà sicuramente l’invio delle domande da parte dei candidati in modalità telematica, i candidati potranno inviare le loro domande utilizzando l’apposita piattaforma Ministeriale Polis Istanze OnLine che consente proprio l’invio delle domande per i bandi pubblici, una novità che permetterà ai candidati di risparmiare tempo ed anche denaro visto che per il precedente bando le domande dovevano essere inviate mediante raccomandata con ricevuta di ritorno il cui costo restava a carico dell’aspirante ATA.

    Le Nuove Graduatorie di 3 Fascia del Personale ATA verranno utilizzate dalle scuole e dai dirigenti scolastici per assegnare le supplenze a tempo determinato, ricordiamo che per ogni supplenza i candidati ricevono un punteggio utile per scalare le graduatorie ed ottenere un contratto a tempo indeterminato.

    Questo bando rientra tra i concorsi scuola che ogni anno vengono banditi per l’assunzione di docenti e personale non docente come gli ATA, il Ministero dell’Istruzione si occupa di stilare il contigente del personale da assumere tenendo conto anche dei pensionamenti del personale riferiti all’ultimo anno scolastico concluso.

    Titoli di Preferenza Graduatorie ATA 2021

    Come abbiamo visto il Bando delle Graduatorie ATA 2021 si svolge per soli titoli senza sostenere nessun tipo di esame né di tipo pratico né di tipo orale, oltre ai singoli titoli di studio che fanno punteggio ci sono poi anche i cosiddetti “Titoli di Preferenza” che permettono di aumentare il punteggio all’interno delle stesse Graduatorie, vediamo di seguito quali sono:

    • insigniti di medaglia al valor militare;
    • mutilati e invalidi di guerra ex combattenti;
    • mutilati e invalidi per fatto di guerra;
    • mutilati e invalidi per servizio nel settore pubblico o privato;
    • orfani di guerra;
    • orfani di caduti per fatto di guerra;
    • orfani di caduti per servizio nel settore pubblico o privato;
    • feriti in combattimento;
    • insigniti di croce in guerra o di altra attestazione speciale di merito di guerra o capi di famiglia numerosa;
    • figli di mutilati e invalidi di guerra ex combattenti;
    • figli di mutilati e invalidi per fatto di guerra;
    • figli di mutilati e invalidi per servizio nel settore pubblico o privato;
    • genitori vedovi non risposati e sorelle e fratelli vedovi o non sposati di caduti in guerra;
    • genitori vedovi non risposati e sorelle e fratelli vedovi o non sposati di caduti per fatto di guerra;
    • genitori vedovi non risposati e sorelle e fratelli vedovi o non sposati dei caduti per servizio nel settore pubblico o privato;
    • coloro che hanno prestato servizio militare come combattenti;
    • coloro che hanno prestato servizio senza demerito a qualunque titolo per non meno di un anno alle dipendenze del MIUR;
    • invalidi e mutilati civili;
    • militari volontari delle Forze Armate congedati senza demerito al termine della ferma o rafferma.

    Compilazione Domande Bando ATA 2021

    Come abbiamo specificato la novità di questo bando sarà la compilazione delle domande direttamente online sulla piattaforma Istanze Online, i Modelli a disposizione dei candidati sono 4 e sono:

    • MODELLO DOMANDA D1 Graduatorie ATA 2021
    • MODELLO DOMANDA D2 Graduatorie ATA 2021
    • MODELLO DOMANDA D3 Graduatorie ATA 2021
    • MODELLO DOMANDA D4 Graduatorie ATA 2021

    I candidati non dovranno compilare tutti i modelli ma solo quello relativo alle proprie esigenze, vediamo quindi chi e come compilare i vari modelli.

    MODELLO DOMANDA D1 Personale ATA, ecco chi deve usarlo:

    • i candidati che si inseriscono per la prima volta;
    • i candidati inseriti nelle graduatorie di terza fascia ma non ha rinnovato l’iscrizione nelle graduatorie del precedente triennio;
    • i candidati che cambiano il titolo di accesso per uno o più profili;
    • chi aggiunge un nuovo profilo a quelli in cui già figurava nel triennio precedente;
    • il personale già incluso nelle graduatorie provinciali permanenti/ad esaurimento del personale ATA di una determinata provincia che intenda includersi nelle graduatorie di terza fascia di provincia diversa, previo depennamento dalle suddette graduatorie provinciali.

    MODELLO DOMANDA D2 Personale ATA, ecco chi deve usarlo:

    • chi era già iscritto nella graduatoria precedente per confermare l’iscrizione anche in scuola o provincia diversa (sezione conferma).
    • chi era già iscritto in graduatoria ATA precedente e deve aggiungere uno o più titoli culturali (diversi dal titolo di accesso) e/o uno o più servizi (sezione aggiornamento).

    MODELLO DOMANDA D4 Personale ATA, ecco chi deve usarlo:

    • chi è già iscritto nelle graduatorie permanenti (24 mesi) oppure nelle graduatorie ad esaurimento provinciali (II fascia) e intende presentare una nuova domanda per l’inserimento in 3 fascia in una provincia differente dovrà compilare anche il modello D4 per chiedere il depennamento da tali graduatorie. In sostanza il modello di depennamento è rivolto esclusivamente a chi è già inserito in I o II fascia ATA.

    Più informazioni su