Quantcast
Il bollettino

27 marzo – 3 decessi, una 60enne muore in casa. 8 ricoveri e 77 nuovi contagi. Termoli torna Arancione

Una 60enne di Bojano, una 67enne di San Martino e un 90enne di Campobasso allungano l'elenco dei decessi. Ricoveri superiori alle dimissioni, tasso di positività all'8,4%. Oltre 58mila vaccini fatti, da lunedì Molise tutto in Arancione.

L’emergenza Covid in Molise fa registrare oggi tre decessi, di cui uno coinvolge una donna di Bojano, 60 anni appena, deceduta in casa. Il numero dei ricoveri (8) è superiore a quello dei dimessi (5), mentre i contagi sono 77 su 913 tamponi. Infine 65 guariti. Da lunedì 29 marzo Termoli uscirà dalla zona rossa dopo quasi due mesi passando in arancione.

Ieri in Molise c’erano stati due decessi, 2 ricoveri e 31 contagi su 277 test (tasso di positività dell’11,2%).

DECESSI SOPRA QUOTA 460

Tre persone decedute nelle ultime 24 ore in Molise per le conseguenze del Covid-19. Fra queste si segnala una 60enne di Bojano, il cui decesso è avvenuto a domicilio. Non ce l’hanno fatta anche una 67enne di San Martino in Pensilis, deceduta ieri sera in Terapia Intensiva al Cardarelli e un 90enne di Campobasso spirato in Malattie Infettive sempre nel nosocomio pubblico del capoluogo. Non si arresta il tragico bilancio delle vittime che giunge a 461 dall’inizio dell’epidemia.

8 NUOVI INGRESSI IN OSPEDALE. IN TUTTO 89 RICOVERATI

Il numero dei ricoveri, dopo una breve tregua, riprende a salire in maniera importante. Oggi si registrano ben 8 nuovi ingressi negli ospedali molisani, suddivisi in 6 nel reparto di Malattie infettive di Campobasso, dove hanno avuto bisogno di un letto d’ospedale due pazienti di Jelsi, uno di Guglionesi, Campomarino, Limosano e Trivento. Due persone di Termoli e delle isole Tremiti sono stati assistite invece nell’area grigia del pronto soccorso del San Timoteo di Termoli.

Inferiore il numero delle persone che hanno potuto lasciare gli ospedali. Sono 5, di cui 3 dimesse da Termoli e sono pazienti di Guglionesi, San Martino in Pensilis e Termoli e 2 uscite da Malattie infettive al Cardarelli e sono di Mafalda e di Campobasso.

Attualmente risultano ricoverate nei quattro ospedali molisani dedicati all’emergenza covid 89 persone. Ce ne sono 74 al Cardarelli, di cui 10 in Terapia intensiva e 64 in Malattie infettive, poi 6 al San Timoteo, 3 al Gemelli Molise tutte in Terapia intensiva e 6 al Neuromed di cui 3 in Rianimazione.

Bollettino 27 marzo

OGGI PIU’ TAMPONI E PIU’ CONTAGI RILEVATI

Sono 913 i tamponi refertati nelle ultime ore, 77 quelli con esito positivo e dunque un tasso di positività uguale al 8,4%. Tornano a salire i numeri di contagi a Termoli e Campobasso. Dieci quelli accertati nella città adriatica molisana, 9 quelli nel capoluogo.

7 i positivi che si riscontrano a Petacciato, 6 a Limosano, 5 invece a Bojano e 4 Colletorto e Santa Croce di Magliano. Sono tre invece i positivi a Civitacampomarano, Isernia e Pietrabbondante. Due contagi a Castropignano e Longano.

Infine un positivo, rispettivamente per i comuni di Busso, Cerro al Volturno, Isole Tremiti (paziente residente in Molise), Ielsi, Montaquila, Montenero di Bisaccia, San Donato Milanese (paziente residente in Molise), San Giacomo degli Schiavoni, San Martino in Pensilis, Sant’Agapito, Sant’Angelo Limosano e Toro.

CRESCE LA SCHIERA DEI GUARITI

Sono 65 le persone guarite dal Sars-Cov-2 oggi in Molise.
Il numero più alto è a Termoli, con 8 persone ormai negative al tampone di controllo, segue Agnone con 4 guariti insieme a Campomarino.

Ci sono 3 guariti a Isernia, San Martino in Pensilis, Ripalimosani e Toro.
2 invece i negativizzati a Belmonte del Sannio, Guardialfiera, Jelsi, Macchiagodena, Montaquila e Trivento.

STOP ZONA ROSSA DA LUNEDI’ PER 4 COMUNI, MOLISE TUTTO ARANCIONE

Termoli e altri tre comuni lasciano la Zona rossa da lunedì. Molise tutto arancione

VACCINI, FATTE 58MILA INIEZIONI

Sono 58.012 le dosi di vaccino anti covid-19 somministrate nella nostra regione a fronte di 65.505 dosi consegnate per una percentuale pari al 88,5%. Risulta vaccinato con una sola dose il 13,3% dei molisani e con entrambe le dosi il 5,8% della popolazione. Per quanto riguarda i vari preparati, sono 44.971 i vaccini Pfizer-BioNTech inoculati finora, 9.332 AstraZeneca e 3.709 Moderna.

I DATI NAZIONALI

Sono 23.839 i contagi accertati nelle ultime 24 ore in Italia dal Ministero della Salute a fronte di 357.154 test (tamponi molecolari e antigenici) effettuati, con un tasso di positività al 6,7%, molto simile al dato di ieri (6,8%) quando erano stati rilevati 23.987 contagi a fronte di 354.952 test. Le vittime oggi sono state 380, mentre ieri erano state 457.

Prosegue la crescita del numero dei ricoveri in terapia intensiva anche se di poco, oggi di altre 7 unità (ieri +8). Le ospedalizzazioni nei reparti Covid ordinari oggi segnano un +149 (ieri +48).

 

È attivo il canale Telegram di Primonumero.it. Unisciti al nostro Canale per essere sempre aggiornato sulle news.

commenta