Quantcast

28 marzo – 2 vittime in Rianimazione, entrambe di Campobasso. 15 casi, 4 ricoveri e 57 guariti. Avanti coi vaccini

Un uomo di 59 anni e una donna di 69, entrambe del capoluogo, si sono arrese al Covid e sono decedute al Cardarelli. I contagi sono solo 15 su poco più che 150 tamponi. Ci sono 4 ospedalizzazioni a fronte di 2 dimissioni. Molto alto il numero dei guariti, quasi 4 volte i positivi delle ultime 24 ore

Nella foto in homepage i vaccinatori di Larino, al lavoro nella sala conferenze del Vietri

DOMENICA DRAMMATICA A CAMPOBASSO: IL COVID STRONCA DUE MALATI

Hanno combattuto fino alla fine ma poi si sono spenti in un letto del reparto di Terapia Intensiva, dove erano stati intubati a causa di un quadro clinico grave e molto compromesso. Sono entrambe di Campobasso le due persone stroncate oggi (28 marzo) dal virus: si tratta di un uomo di 59 anni e di una donna di 69. Due vittime quindi relativamente giovani, il cui decesso ha provocato sgomento e dolore in città in una Domenica delle Palme drammatica per le famiglie delle vittime.
Purtroppo il tragico bilancio dei molisani uccisi dalla covid sale a 463.

POSITIVI SOLO 15, IL 9.7% DEI TAMPONI

Torna ad essere basso il numero dei positivi, oggi solo 15 anche se a fronte di un ridotto numero di tamponi (154). In particolare si registrano 3 persone positive a Termoli (che da domani ritornerà zona arancione) così come ad Isernia. 2 casi invece a Limosano. Un unico caso invece a Campomarino, Cercemaggiore, Fossalto, Jelsi, San Martino in Pensilis, Santa Croce di Magliano e Venafro.

bollettino 28 marzo

+4 OSPEDALIZZAZIONI, UN TERMOLESE RICOVERATO IN TERAPIA INTENSIVA AL CARDARELLI

Il numero dei posti letto occupati dai pazienti covid negli ospedali molisani resta stabile, pari complessivamente a 87. La gran parte è ricoverata nell’hub di Campobasso dove oggi sono state portate altre 4 persone. In Terapia Intensiva, che annovera 9 degenti, è stato trasferito un termolese. Invece ci sono 3 nuovi ingressi nel reparto di Malattie Infettive dove sono stati ricoverati un pazienti di Colletorto, uno di Fossalto e uno delle Isole Tremiti.
Sempre dal reparto guidato dal dottor Santopuoli sono stati dimessi un cittadino di Montaquila e uno di Civitacampomarano, le cui condizioni di salute sono migliorate. Complessivamente in Infettive sono curati 65 degenti.

Diminuiscono i ricoveri nell’area grigia del San Timoteo di Termoli: le ospedalizzazioni sono passate da 6 (di ieri, 27 marzo) a 4 certificate oggi nel bollettino dell’Asrem.
Stabili i numeri delle ospedalizzazioni nelle strutture private: 3 degenti sono ricoverati nella Terapia Intensiva del Gemelli Molise e 6 al Neuromed (3 in Rianimazione, altrettante in sub intensiva).

I GUARITI DI OGGI SONO QUASI 4 VOLTE I NUOVI CASI

57 le guarigioni accertate col tampone molecolare di controllo da parte dell’Asrem nelle ultime 24 ore. I numeri più elevati si registrano a Santa Croce di Magliano (+8), e poi a Termoli (+6). 4 guariti anche a Venafro e Isernia. 3 anche a Campobasso e Jelsi (da domani zona arancione come tutto il Molise).

LA CONFERMA: RISCONTRATA PRESENZA DI VARIANTE BRASILIANA IN MOLISE

La variante brasiliana del virus arriva in Molise: 3 casi a Venafro

VACCINI IN MOLISE VERSO QUOTA 60MILA SOMMINISTRAZIONI

Prosegue abbastanza speditamente la campagna vaccinale molisana. Le dosi somministrate sono 59.648 dosi su un totale di 65.505 (quelle ricevute finora), e dunque il 91%. Risulta immunizzato (ci riferiamo dunque a chi ha ricevuto sia la prima che la seconda dose) oltre il 6% della popolazione molisana. Mentre il 13.5% dei molisani ha ricevuto la sola prima dose.

I DATI NAZIONALI

Sono 19.611 i contagi accertati nelle ultime 24 ore in Italia dal Ministero della Salute a fronte di 272.630 test (tamponi molecolari e antigenici) effettuati, con un tasso di positività al 7.2%. Ieri erano stati rilevati 23.839 contagi a fronte di 357.154 test per un tasso di positività vicino al 6.7%. Le vittime oggi sono state 297, mentre ieri erano state 380.

Prosegue la crescita del numero dei ricoveri in terapia intensiva, oggi di altre 44 unità (ieri +7). Le ospedalizzazioni nei reparti Covid ordinari oggi segnano un +80 (ieri +149).

 

È attivo il canale Telegram di Primonumero.it. Unisciti al nostro Canale per essere sempre aggiornato sulle news.