Quantcast

Termoli aumenta controlli in città e nei mercati, assunti 7 nuovi vigili stagionali

La Giunta approva l'assunzione di 7 vigili stagionali per due mesi con l'obiettivo di rafforzare la presenza della forza pubblica per il rispetto delle norme anti covid

Sette vigili urbani in più per potenziare i controlli relativi al rispetto delle regole contro il diffondersi del contagio da covid-19. Lo scorso 4 febbraio la Giunta comunale di Termoli ha infatti deliberato l’assunzione a tempo determinato di 7 vigili stagionali che dovranno andare a integrare l’organico, al momento molto ridotto, della Polizia Locale.

Nell’approvare il provvedimento, la Giunta Roberti ricorda che la polizia locale è impegnata nelle attività volte al contrasto del diffondersi dell’epidemia e agli agenti di Polizia Municipale spetta anche il ruolo di far rispettare le disposizioni anti covid, dal divieto di assembramenti all’obbligo di chiusura dei locali in zona rossa fino agli spostamenti immotivati.

Per altro il Governo uscente, nel Dpcm del 14 gennaio 2021, ha sospeso le prove preselettive e per questo il Comune di Termoli usufruirà dello scorrimento della graduatoria del 2018 per i vigili urbani.

In questo modo verranno reperiti sette vigili stagionali che verranno assunti per due mesi, con possibilità di ulteriore proroga in base alle esigenze e in particolare a seconda dell’evolversi dell’epidemia. I fondi utilizzati per le assunzioni temporanee saranno quelli del bilancio comunale già previsti per la spesa di personale della Polizia Municipale.

La determina dirigenziale che dà il via libera all’assunzione con mercoledì 10 febbraio come prima data utile, specifica che è “indispensabile un rafforzamento urgente delle risorse umane impiegate, al fine del potenziamento degli interventi e dei controlli finalizzati al rispetto delle prescrizioni”.

Con un’altra delibera di Giunta, Roberti e i suoi assessori hanno risposto di aumentare i controlli nelle aree mercatali settimanali e mensili della città che si svolgeranno durante tutto il mese di febbraio. Per farlo, il Comune si avvarrà delle associazioni di volontariato presenti sul territorio che saranno di aiuto alle forze di polizia per evitare rischi di diffusione del contagio da covid-19. In questo caso i fondi previsti sono di 1.250 euro che verranno prelevati dal bilancio annuale 2021.