Quantcast

Spostamenti tra regioni vietati fino al 27 marzo. E nelle zone rosse stop alle visite in casa di parenti e amici

italia colori regioni 21 febbraio

Il primo Consiglio dei Ministri dell’era Draghi ha approvato il decreto legge sullo stop agli spostamenti fra le regioni che sarà valido fino al 27 marzo.

Un provvedimento atteso, una proroga che molti davano per certa. Ma tra le novità del provvedimento c’è anche il blocco agli spostamenti in zona rossa verso le abitazioni private. Resta nelle zone gialle e arancioni invece la possibilità, una sola volta al giorno, di spostarsi verso un’altra abitazione privata, purché in orario tra le le 5 e le 22, in massimo due persone, e con eventuali figli minori di 14 anni.

Ma nelle zone rosse, e dunque anche nel territorio bassomolisano (33 comuni coinvolti), non si potranno fare visite a parenti amici. La misura ha trovato il consenso delle Regioni che ieri sera, durante il vertice col Governo, avevano dato un sostanziale via libera.

Più informazioni su