Quantcast

Molise in lutto per le vittime del covid, bandiere a mezz’asta in Comune

"Un atto simbolico per dimostrare vicinanza e solidarietà a tutti coloro che soffrono", ha spiegato il sindaco Roberto Gravina

Più informazioni su

Nell’ultimo anno nerissimo, caratterizzato dalla pandemia provocata dal Sars-Cov-2, il Molise ha pianto 362 vittime. Molte anche a Campobasso, dove oggi l’amministrazione Gravina ha deciso di esporre le bandiere a mezz’asta in segno di lutto rispondendo al tempo stesso all’appello lanciato dal gruppo “Qui si muore – SOS Molise”.

A tutti i Comuni molisano affinché oggi, 26 febbraio, potessero ricordare le tante vittime che la pandemia sta procurando in Molise e testimoniare solidarietà alle comunità locali che si ritrovano ad affrontare un’emergenza sanitaria sempre più complicata.

“Il Comune di Campobasso ha così deciso di esporre, per tutta la giornata di oggi, venerdì 26 febbraio, la bandiera a mezz’asta sul balcone di Palazzo San Giorgio”, l’annuncio del primo cittadino del capoluogo.

“Un atto simbolico – spiega Gravina – per dimostrare vicinanza e solidarietà a tutti coloro che hanno dovuto affrontare e stanno ancora affrontando, in ogni luogo della nostra regione, sofferenze di ogni genere scaturite proprio dalla pandemia, ma anche un modo per auspicare, da parte dell’Amministrazione del capoluogo di regione, un’unione d’intenti sempre più forte per far fronte all’emergenza sanitaria in corso”.

Più informazioni su