Quantcast

Moglie disperata chiama il 113: “Mio marito ha bisogno di ossigeno”, salvato dalla polizia

Il questore di Campobasso Giancarlo Conticchio, ha premiato con la consegna di un attestato di compiacimento, gli agenti della squadra volante per la professionalità che hanno dimostrato nell’aver prestato soccorso ad un cittadino del capoluogo, immobilizzato a letto, che aveva urgente bisogno di ossigeno a causa dell’improvviso aggravarsi delle sue condizioni di salute.

L’operatore del “113”, dopo aver ricevuto la richiesta di aiuto da parte della moglie dell’uomo, ha subito allertato il personale della Volante che, dopo essersi recato presso l’ambulatorio della Guardia Medica per acquisire la necessaria certificazione, è riuscito a reperire la bombola d’ossigeno presso una farmacia e portarla, in pochi minuti, presso l’abitazione del soggetto.

L’attività svolta, evidenzia l’impegno in prima linea e la vicinanza della Polizia di Stato alla gente. Il questore, con la premiazione avvenuta oggi, ha inteso sottolineare l’abnegazione ed il senso del dovere dimostrato ogni giorno dalle donne e dagli uomini della Polizia di Stato.