Quantcast

Medici liberi professionisti, dopo le proteste al via le vaccinazioni

Dopo le sacrosante polemiche, ecco che anche in Molise oggi 12 febbraio sono partite le somministrazioni di vaccino per i medici liberi professionisti. L’Ordine dei medici e degli odontoiatri di Campobasso aveva nei giorni scorsi protestato per il fatto che i loro iscritti che svolgevano attività libero-professionale (dunque non in strutture ospedaliere pubbliche) fossero stati ‘discriminati’ perchè non inseriti nelle categorie prioritarie cui somministrare il siero anti-Covid.

Sul ‘piede di guerra’ in particolare gli odontoiatri, e la notizia della loro vaccinazione costituisce una garanzia anche per i loro pazienti.

C’è stato finalmente il via libera, a seguito di una nota trasmessa dalla Struttura commissariale e dalla Regione Molise.  Dunque le vaccinazioni sono partite oggi. “L’Ordine professionale – scrive l’Ansa – sta provvedendo a comunicare agli iscritti già prenotati la data e la sede del punto vaccinale. Le chiamate avverranno in base all’età, in ordine decrescente.

Dentisti sul piede di guerra: “A noi il vaccino subito, è in gioco la vita nostra e dei pazienti”

Più informazioni su