Quantcast

Iorizzo, celebrati i funerali del 64enne morto dopo 3 mesi in ospedale

Dopo l'autopsia disposta dal pm del Tribunale di Isernia per escludere eventuali responsabilità dei medici, la salma è stata restituita alla famiglia. 

Più informazioni su

Si sono svolti questo pomeriggio, 27 febbraio, i funerali di Marcello Iorizzo, il 64enne campobassano che è spirato all’ospedale Veneziale di Isernia tre mesi dopo il ricovero. Nel nosocomio pentro il titolare della copisteria Cts era stato trasferito dopo il gravissimo incidente avvenuto agli inizi dello scorso dicembre sulla statale 87, in territorio di Vinchiaturo, quando il furgoncino su cui viaggiava ha impattato contro un’automobile.

Rimase coinvolto in un incidente stradale sulla statale 87, è morto dopo quasi tre mesi di cure

Dopo l’autopsia disposta dal pm del Tribunale di Isernia per escludere eventuali responsabilità dei medici, la salma è stata restituita alla famiglia. 

E oggi i parenti e gli amici più stretti erano presenti nella chiesa Mater Ecclesiae dove si sono svolte, nel rispetto della normativa anti-covid, le esequie del 64enne, la cui morte ha provocato immenso dolore per la moglie Tonina e i figli Dolores e Giuseppe.

Non solo a Campobasso, Iorizzo era conosciuto anche a Mirabello e apprezzato dai titolari di altre attività commerciali del capoluogo che lo hanno voluto ricordare con un manifesto funebre. La sua morte ha lasciato sgomenti anche i clienti della copisteria Cts che da via Vico si era trasferita nella zona industriale del capoluogo.

 

Più informazioni su