Quantcast

I murales di Campobasso conquistano il blogger che ha viaggiato in 20 regioni in 20 giorni

Il capoluogo molisano meta del tour elettrico di Salvatore Magliozzi, fondatore di Tototravel, che ha lanciato un messaggio per sensibilizzare al rispetto dell'ambiente e di valorizzazione del territorio

In venti giorni ha visitato altrettante regioni italiane. E il noto blogger dei viaggi Salvatore Magliozzi ha fatto tappa anche a Campobasso a bordo dello scooter elettrico che lo ha accompagnato nel suo tour promosso per lanciare un duplice messaggio: promozione delle bellezze italiane e tutela dell’ambiente.

Partito da Bagheria, splendida città siciliana, fino in Sardegna (meta finale del suo viaggio), nel suo percorso a impatto zero Migliozzi ha potuto ammirare i bellissimi murales realizzati negli ultimi anni da importanti artisti internazionali sulle facciate dei palazzi del quartiere San Giovanni. 

Nel capoluogo di regione, forse qualcuno lo ricorderà, è arrivato con i suoi ‘compagni’ di viaggio: tre bruchi alloggiati sul suo scooter in un apposito cestino di paglia e muschio, al riparo dalle intemperie. Bruchi che si sono trasformati in farfalle nei 20 giorni esatti di viaggio per essere poi liberate all’arrivo.

“La maratona “2020: 20 regioni in 20 giorni” – riferiscono dal Municipio di Campobasso – è stata un vero e proprio viaggio green in giro per l’Italia, promosso dall’associazione Tototravel, che ha lanciato un sicuro messaggio ambientalista, coniugandolo però anche alla promozione dei territori.

Ed infatti, la spinta promozionale e informativa a favore dei territori della nostra penisola che l’esperienza di “20 regioni in 20 giorni” ha prodotto, ha continuato in questi mesi a propagarsi anche in Rete.

L’associazione Tototravel, che venne accolta nell’occasione dall’Amministrazione Comunale di Campobasso e dall’assessore all’Ambiente, Simone Cretella, ha diffuso sul suo blog e sui suoi profili social l’esperienza della visita effettuata nel territorio campobassano, mettendo in risalto, tra le altre cose, l’originalità dei murales di importanza internazionale realizzati da artisti di elevato livello provenienti da tutto il mondo, in alcuni quartieri popolari della città, grazie all’attività condotta negli anni dall’Associazione Malatesta, e che rendono Campobasso, sempre secondo il parere degli organizzatori del green tour, uno dei posti più romantici del Molise“.

Il racconto completo della tappa campobassana del tour di Salvatore Magliozzi è disponibile sul blog www.tototravel.it all’indirizzo: https://www.tototravel.it/posti-instagrammabili-campobasso-molise-nascosto-posti-romantici-molise/.

Nell’iniziativa sono stati coinvolti anche molti personaggi noti che hanno lanciato un messaggio a favore della tutela dell’ambiente. Fra questi il climatologo Luca Mercalli, il Premio Nobel Riccardo Valentini, l’imitatrice Emanuela Aureli, l’attrice e modella Christiane Filangeri, il comico e a attore Marco Marzocca, molti sportivi come Patrizio Oliva (campione di pugilato e attore), Paolo Pizzo (oro olimpico di scherma) e Salvatore Rossini (pallavolista).