Chaminade sconfitta dal Torremaggiore: ora è ultima in classifica

I rossoblù giocano un buon primo tempo chiudendolo in parità. Nella ripresa il Torremaggiore colpisce quattro volte e chiude la pratica.

Altra sconfitta per la Chaminade Campobasso che cede al Torremaggiore e deve ingoiare amaro per l’ultimo posto in classifica. Infatti, lo Sporting Venafro ha abbandonato la posizione di chiusura della graduatoria battendo il Barletta.

La squadra è apparsa però in crescita, la prestazione è stata discreta soprattutto nel primo tempo chiuso in parità. La prima azione da annotare è di marca ospite con un destro forte di De Almeida che si spegne sul fondo. La Chaminade passa in vantaggio: Di Nunzio per De Nisco, destro secco e gol. I rossoblù si salvano con Resciniti poco dopo, provvidenziale il suo intervento sulla linea dopo una conclusione a botta sicura di Heredia.

La formazione ospite pareggia a cinque minuti dall’intervallo con De Almeida che sfrutta un rimpallo favorevole e con il destro batte Di Camillo, 1-1. Prima dell’intervallo Heredia ancora pericoloso con un destro che termina di poco fuori.

Ritmi alti anche nella ripresa. De Nisco per i padroni di casa ci prova di testa, palla out. Fallo laterale di Mura per Heredia che finta il passaggio ma fa partire un gran tiro nel cuore dell’area che beffa tutti. Arriva il tris con un pallo netto di Mura, sulla linea non riesce il salvataggio a Davide Di Nunzio. 3-1 Torremaggiore. Il parziale si amplia con la doppietta di De Almeida servito da Heredita. La Chami in ripartenza accorcia: De Nisco allarga per Florindo Di Camillo, il suo destro batte  Di Genova per il 2-4.

Qualche minuto dopo l’azione si ripete, sempre con gli stessi interpreti, ma la sfera scheggia l’incrocio. Sul finire di gara si susseguono le azioni, l’unica che si concretizza porta al gol Mura per il definitivo 5-2 con il quale il Torremaggiore supera la Chaminade. Prossimo appuntamento per i ragazzi di Cavaliere-Marsella sabato a Bitonto, martedì la formazione pugliese sarà di scena alla Palestra Sturzo per il recupero della gara di andata.

CHAMINADE                  2

TORREMAGGIORE       5

CHAMINADE: Di Camillo Federico , Pietra,  Di Camillo Florindo, Di Nunzio Davide, Di Nunzio Antonio, Resciniti, Fieramosca, De Nisco, Ruscica, Bozza Sanneh. Allenatore: Cavaliere

TORREMAGGIORE: Di Genova, Angelini, Mummolo, Herodia, Rossa, Ministro De Almeida, Pazienza, Mura, Gentile, Tricarico, Gesualdo, Olivieri. Allenatore: Santoro

Arbitri: Giuseppe Lamorgese Sez. Roma 2, Paolo Lorenzo Galanti Sez. Pescara; Cronometrista: Giuseppe Costrino  Sez. Termoli

Reti: 5′ De Nisco 1T (CCB), 15′ Ministro De Oliverira  1T (TM), 5′ Heredia 2T (TM) 6″25 Mura 2T (TM), 13′ Ministro De Almeida 2T (TM), 14″33 Di Camillo Frolindo 2T (CCB), 18″40 Mura 2T (TM)

Falli: 1 tempo 2-2, 2 tempo 3-3

Tiri liberi: 1 tempo 0-0, 2 tempo 0-0

 

Note: amm. Pazienza (TM), amm. Davide Di Nunzio (CCB)