Quantcast

27 febbraio – 14 nuovi positivi ogni 100 tamponi, virus dilaga in tutta la regione. 94 pazienti in area critica, 17 in Intensiva. Oggi 2 morti, ieri sera un altro

Sono 39 i comuni molisani con nuovi casi di contagio. La variante inglese è arrivata anche in provincia di Isernia e ad Agnone. Oggi due decessi, sono una 84enne di Termoli in Infettive e un 65enne di Colle d'Anchise in Terapia Intensiva. Molto alto il tasso di positività sui 1040 tamponi refertati: 13,8%.

2 VITTIME AL CARDARELLI, IN TERAPIA INTENSIVA MUORE UN 65ENNE

Sono 2 le persone decedute di cui dà conto l’Asrem nel suo bollettino quotidiano. Se a queste si aggiunge un uomo di Santa Croce di Magliano, deceduto ieri a Foggia dove era stato trasferito, il totale dall’inizio della pandemia raggiunge quota 365. Nelle ultime 24 ore non ce l’hanno fatta una donna di 84 anni di Termoli, che era ricoverate in Malattie Infettive nel nosocomio del capoluogo, e un uomo di 65 anni di Colle D’Anchise, che invece era ricoverato in Rianimazione.

62ENNE DI SANTA CROCE DI MAGLIANO MORTO IERI A FOGGIA. ERA STATO TRASFERITO CON LA CROSS

Nella serata di ieri la conferma, purtroppo, di un decesso per complicanze legate al covid di un molisano ricoverato fuori regione. Si tratta di un uomo di 62 anni di Santa Croce di Magliano, uno dei territori che in questo momento è particolarmente colpito dalla virulenza del Sars-Cov 2. Per lui cordoglio espresso anche dall’amministrazione comunale sui social. L’uomo era ricoverato in terapia intensiva agli Ospedali Riuniti di Foggia da alcuni giorni, in seguito al trasferimento con la rete Cross per mancanza di posti al Cardarelli.

144 POSITIVI, ESPLODE IL CONTAGIO IN ALTO MOLISE. TASSO DI POSITIVITÀ QUASI AL 14%

Ieri sembrava ci fosse stata una tregua anche sul fronte dei contagi e invece nelle ultime 24 ore sono emersi ben 144 positivi al Sars-Cov-2 in Molise, per un tasso di positività pari al 13.8%. I tamponi infatti sono stati 1040 ma la percentuale di test positivi è stata molto alta.
Il contagio non è più solo in Basso Molise, ma sono ormai diversi i centri della provincia di Isernia dove i cluster si ingrossano sempre più. Agnone, che nei giorni scorsi aveva avuto molti casi, oggi ne ha altri 13. Ma ci sono anche 16 casi a Campobasso e, tornando alla provincia pentra, 11 a Belmonte del Sannio, 10 a Montaquila e 9 a Isernia. Da rilevare anche i 12 casi di Termoli e gli 11 di Santa Croce di Magliano, cittadine del Basso Molise che nonostante la zona rossa istituita da 3 settimane continuano a registrare numeri importanti. Ma i contagi toccano ormai tantissimi paesi.

RICOVERI IN MOLISE, SONO OLTRE 110 IN 4 STRUTTURE

67 persone sono ricoverate in Malattie Infettive al Cardarelli, 13 invece nella Terapia intensiva dello stesso ospedale. A queste vanno aggiunte 10 persone ricoverate al Gemelli di Campobasso, 13 al San Timoteo di Termoli e 8 al Neuromed di Pozzilli. Qui, sono 4 i posti letto di Rianimazione occupati. In totale dunque in Molise i ricoveri sono oltre 110.

Spicca il numero dei ricoverati in terapia intensiva e sub intensiva al Neuromed di Pozzilli. Ieri – venerdì 26 febbraio – nella intensiva c’erano soltanto tre pazienti oggi ce ne sono 4. E ci sono altri 4 ricoverati anche nella Sub Intensiva.

Al San Timoteo sono 13 le persone ricoverate, 10 quelle al Gemelli Molise.

Per quanto riguarda il Cardarelli sale di una unità il numero dei pazienti ricoverati nel reparto di Malattie infettive che adesso ne conta 67. Di questi 62 sono della provincia di Campobasso, 2 di quella di Isernia 3 di fuori regione.

E c’è un ricoverato in meno nel reparto di Rianimazione per il decesso del 65enne di Colle d’Anchise. Ieri erano 14, mentre il bollettino delle ultime 24 ore ne evidenzia 13 di cui 12 della provincia di Campobasso e 1 di quella di Isernia. Il totale dei ricoverati all’ ospedale civile del Molise è di 80 persone, 74 della provincia di Campobasso, 3 di quella di Isernia 3 di fuori regione.

6 I PAZIENTI TRASFERITI DA UN OSPEDALE AD UN ALTRO

6 i trasferimenti delle ultime 24 ore. Due riguardano altrettanti cittadini di Termoli che dall’area grigia del San Timoteo sono stati spostati in Malattie infettive. Un paziente di Santa Croce di Magliano dalla Terapia intensiva è stato ricoverato in Malattie infettive, mentre un suo concittadino è stato spostato dal San Timoteo al Cardarelli. Ci sono anche un cittadino di Bojano che da Infettive si trova ora in Rianimazione al Cardarelli e un paziente di Fornelli spostato dalla Intensiva di Campobasso a quella del Neuromed.

100 GUARITI DA COVID 19 NELLE ULTIME 24 ORE

Sono 100 le persone che risultano guarite dall’infezione da Sars-Cov-2 nelle ultime 24 ore. Il numero più alto si registra a Termoli con 21 pazienti ormai negativi al coronavirus. Segue Campobasso con 9 guariti e subito dopo Campomarino con 8 e Montemitro con 7. Sono invece 5 i guariti ad Isernia e Larino. 4 i negativizzati a Guglionesi, Montaquila, Petrella Tifernina, Portocannone e Venafro. 3 guariti anche a Montenero di Bisaccia.

A seguire, 2 guariti per i comuni di Castellino del Biferno, Montelongo, Monteroduni e Pettoranello del Molise. Un guarito, rispettivamente, per i comuni di Sesto Campano, Sepino, San Massimo, San Martino in Pensilis, San Giuliano di Puglia, Roccavivara, Ripalimosani, Pescolanciano, Oratino, Montefalcone nel Sannio, Mafalda, Fornelli, Cercemaggiore e Castropignano.

Bollettino 27 febbraio

VACCINI, SUPERATA QUOTA 21.500. OLTRE 500 DI ASTRAZENECA

Finora in Molise sono state somministrate 21.556 dosi di vaccino anti-Covid. Di queste, 21.045 sono della Pfizer-BioNtech mentre le restanti 511 sono della casa farmaceutica Astrazeneca. In tutta Italia le dosi somministrate sono oltre 4 milioni e 200 mila. Di queste circa 1milione e 390 mila sono seconde dosi, e dunque è questo il numero delle persone che hanno completato il ciclo vaccinale.

I DATI NAZIONALI

Sono 18.916 i contagi accertati nelle ultime 24 ore in Italia dal Ministero della Salute a fronte di 323.047 test (tamponi molecolari e antigenici) effettuati, con un tasso di positività ancora in aumento e attestato al 5.9% circa. Ieri erano stati rilevati 20.499 contagi a fronte di 325.404 test e il tasso era pari al 6,36%. Le vittime oggi sono 280 mentre ieri erano state 253.

Anche oggi salgono i ricoveri in terapia intensiva, di 22 unità (ieri +26). E salgono di 80 unità anche quelli nei reparti Covid ordinari (ieri +35).

È attivo il canale Telegram di Primonumero.it. Unisciti al nostro Canale per essere sempre aggiornato sulle news.