Quantcast

11 febbraio – 107 casi su quasi 1000 tamponi, Termoli il comune più colpito. Oggi 2 decessi. Sos ossigeno

Due persone decedute per Covid in Molise nelle ultime ore, un 79enne di Ururi in ospedale e un 68enne di Rotello a casa. Alto ma in leggera discesa il tasso di positività (10,8%) per effetto di 107 positivi su 994 tamponi con ben 21 a Termoli. In pari a quota 5 ricoveri e dimissioni

Sono 1.543 gli attualmente positivi in Molise, mentre i decessi toccano quota 314 e i guariti sono 7.452. Le dosi di vaccino somministrate sono 14.732, quasi 6.500 le seconde dosi.

DUE MORTI, UNO IN OSPEDALE E L’ALTRO A CASA: NON HA FATTO IN TEMPO

Aveva 79 anni il cittadino di Ururi che è deceduto nel reparto di malattie infettive dell’ospedale Cardarelli. Non è stato l’unico decesso delle ultime 24 ore perché, anche se il bollettino Asrem ne riporta soltanto uno, anche Rotello piange un cittadino scomparso a causa del virus. Aveva 68 anni ed è morto questa mattina a casa sua. Una grave crisi respiratoria lo ha stroncato prima che si attivassero i soccorsi. Le vittime salgono a 314. Ieri i morti covid sono stati 7, ben 4 dei quali a Campomarino.

5 RICOVERI IN INFETTIVE (E 5 DIMISSIONI) MA CI SONO DUE TRASFERIMENTI IN RIANIMAZIONE

5 ricoveri e 5 dimissioni nel reparto di Malattie Infettive. Trasferiti in ospedale pazienti di Campomarino (2), Campobasso, San Martino e Portocannone. A dimostrazione di come il Basso Molise stia soffrendo particolarmente. Dimessi pazienti di Termoli, Campomarino, Capracotta, Bojano e Chiauci. Peggiorano le condizioni di due degenti di San Martino e Palata, trasferiti nel reparto di Terapia Intensiva. Attualmente ci sono 68 pazienti in Malattie Infettive (dove oggi è morta una persona) e 8 in Rianimazione.

TASSO DI POSITIVITÀ AL 10.8%, OLTRE 1500 MOLISANI COL VIRUS

Il virus continua a diffondersi in tutto il Molise, non solo nella Zona rossa del Basso Molise. Oggi, secondo il bollettino regionale, sono stati rilevati 107 nuovi casi: la maggior parte a Termoli (21), seguita da Isernia (9). Numerosi i contagi accertati anche a Campomarino (8), Guglionesi (7) e Campobasso (6). 5 i contagi a Fornelli, 4 a Fossalto, San Martino in Pensilis e Macchia d’Isernia.
Tre positivi a Bojano, Colle d’Anchise, Montelongo, Venafro. Due nuovi contagi riscontrati a Bonefro, Casacalenda, castellino sul Biferno, Cercemaggiore, Colli a Volturno, Petacciato, Santa Croce di Magliano, Torella.
Il lungo elenco annovera numerosi comuni in cui è stato accertato un solo caso: Cercepiccola, Jelsi, Larino, Morrone del Sannio, Petrella, Poggio Sannita, Portocannone, Provvidenti, Ripalimosani, Roccavivara, Spinete.
Attualmente ci sono 1.543 molisani con un’infezione da nuovo coronavirus. Per fortuna 72 persone hanno battuto il virus, quasi la metà a Termoli (20) e Campomarino (13).

bollettino 11 febbraio

VACCINI, IN MOLISE QUASI 14.500. LE PRENOTAZIONI PER GLI OVER 80 A QUOTA 6.500

Sono 14.732 le somministrazioni di vaccino fatte in Molise, di cui 6477 le seconde dosi. In Italia sono quasi 2,8 milioni, di cui circa 1milione e 250mila le seconde dosi.

Boom di adesioni per i vaccini: si prenotano 6500 anziani molisani

APPELLO PER BOMBOLE DI OSSIGENO DA RIUTILIZZARE

Servono bombole di ossigeno in Basso Molise da consegnare ai tanti pazienti covid ricoverati a domicilio che in questi giorni stanno facendo i conti con crisi respiratorie e sintomi legati alla fame d’aria, il più tipico dei sintomi nei casi gravi del virus. I farmacisti rinnovano l’appello a riportare indietro le bombole vuote da parte di chi è guarito affinché possano essere ricaricate e riutilizzate per i nuovi casi in fase di trattamento domiciliare.

PETACCIATO, AUMENTO POSITIVI TRA I GIOVANI

“Come sta avvenendo nei comuni limitrofi, iniziamo a registrare un aumento di positivi (al test antigenico rapido) e il virus inizia a dilagare tra i soggetti più giovani”: lo sostiene su Facebook il sindaco di Petacciato Roberto Di Pardo invitando i ragazzi ad evitare assembramenti e incontri in luoghi chiusi.

MONTENERO DI BISACCIA, UN AIUTO AGLI ANZIANI PER PRENOTARE VACCINI

L’Amministrazione comunale di Montenero di Bisaccia supporta gli anziani che vogliono aderire alla campagna vaccinale contro il Covid-19 mettendo a disposizione i volontari di Protezione Civile “Montenero di Bisaccia Ets” per aiutare gli ultraottantenni che vivono da soli e che non hanno dimestichezza con le procedure richieste dalla Regione Molise per la prenotazione. I numeri da chiamare, dal lunedì al venerdì, sono: 338.42.07.759 dalle ore 18 alle ore 20, o il 345.43.41.687 dalle ore 10 alle ore 12,30 e dalle ore 16 alle ore 19.

I DATI NAZIONALI

Sono saliti a 15.146 i contagi accertati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute sulla base di 292.533 test (tamponi molecolari e antigenici) effettuati, con un tasso di positività del 5.1% circa. Ieri, con 12.956 contagi a fronte di 310.994 test, il tasso era inferiore, pari a quasi 4,2%. Le vittime oggi sono 391, mentre ieri erano 336.
In calo di 2 unità il numero di persone ricoverate in terapia intensiva (ieri -12). Scendono invece di 338 unità le persone ricoverate nei reparti ordinari (ieri -232).

È attivo il canale Telegram di Primonumero.it. Unisciti al nostro Canale per essere sempre aggiornato sulle news.