‘Un mondo migliore’, artisti termolesi e una canzone che piace anche a Vasco Rossi

Musicisti madtromatteo di donato gianfelicr

C’è una forte componente termolese nell’opera realizzata dai ragazzi del liceo musicale Mattioli di Vasto, guidati da un ex alunno attualmente iscritto al conservatorio di Pescara. Si tratta di Giuseppe Mastromatteo, termolese di 20 anni, che assieme ai ragazzi del liceo, tra cui altri tre giovani musicisti termolesi, ha realizzato una versione nuova della canzone ‘Un mondo migliore’ di Vasco Rossi.

Proprio il cantautore di Zocca, probabilmente la Rockstar italiana più nota e apprezzata, ha mostrato interesse per il lavoro dei ragazzi del liceo Mattioli, riprendendo il loro video in una storia pubblicata di recente su Instagram.

Gli altri tre termolesi nell’orchestra del liceo musicale Mattioli sono Ivan Di Donato al sassofono tenore, Mattia Gianfelice al trombone e Gaia Corso al violino, componenti insieme allo stesso Giuseppe Mastromatteo dell’orchestra Punto di valore di Termoli.

Il progetto ‘Un mondo migliore’ non è soltanto un’opera musicale ma una iniziativa volta a far riflettere sul mondo in cui stiamo vivendo e sulla possibilità di migliorarlo tramite comportamenti più corretti che vanno dal rispetto per l’ambiente alla necessità di cercare sempre un confronto costruttivo con gli altri.

Le immagini del video su YouTube, correlate con una poesia recitata, mostrano infatti alcuni spezzoni di film famosi o filmati che hanno fatto il giro del mondo come quello sull’uccisione dell’afroamericano George Floyd che ha scatenato il movimento Black Lives Matter. Una occasione di riflessione quindi per cercare di costruire un mondo migliore.