Prof di 50 anni stroncata da un infarto mentre era in video-riunione con la scuola

La docente della scuola "I.Petrone" era in collegamento con i suoi colleghi quando ha avvertito un malore. Poco dopo la notizia del decesso

E’ successo questa sera a Campobasso: una docente della scuola “Igino Petrone”,  di circa 50 anni, stava tenendo una riunione con i colleghi a distanza. Era collegata con l’applicazione meet dalla sua abitazione, come accade ormai da tempo in questo periodo fra docenti, alunni e personale al lavoro.

L’insegnante era in riunione quando ha avvertito il malore e poi il silenzio. Assordante.

Da quel momento non avrebbe più ripreso conoscenza. Inutili i soccorsi. E poco dopo la notizia che il cuore della docente Teresa D’Elisa si era fermato per sempre, probabilmente stroncato da un infarto.

Vano ogni tentativo di strapparla alla morte: e come è stato qualche giorno fa per il docente di inglese di 42 anni stroncato da un arresto cardiaco, anche questa volta è purtroppo ancora la storia del cuore che improvvisamente si ferma, portando via la vita a persone sempre più giovani.

I colleghi della scuola “I.Petrone” sono tutti distrutti dal dolore. Se ne va una docente valida ed apprezzata, un’altra morte inaspettata in tempi di coronavirus.

Una notizia, fra l’altro, che ha iniziato a circolare poco dopo in città, seminando angoscia e dolore tra i tanti che la conoscevano.