Quantcast

Picchiava la moglie, dopo anni di violenze lei va dai carabinieri: allontanato da casa il marito

È stato allontanato da casa per decisione del giudice il marito violento accusato di aver maltrattato e picchiato ripetutamente la moglie.

La donna, originaria dell’Est europeo così come il compagno, ma residente da tempo in un paese del Basso Molise, ha denunciato il marito al culmine dell’ennesimo litigio. Secondo quanto riferiscono i carabinieri, la coppia aveva avuto anche due figli ma il loro non era un matrimonio felice. L’uomo aveva preso l’abitudine di ubriacarsi e picchiare la moglie, coprendola anche di insulti.

Dopo una prima denuncia che aveva fatto partire le indagini della Procura di Larino, la donna aveva ritrattato la sua testimonianza, forse proprio per la pressione psicologica esercitata dall’uomo. Ma le violenze quotidiane, gli insulti e i maltrattamenti sono andati avanti finché lei non ha deciso di raccontare tutto ai carabinieri.

Le indagini sono sfociate ora nella misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare dell’uomo che tra l’altro è anche anche pregiudicato per altro tipo di reato.

“Le donne devono fidarsi delle Forze dell’ordine e della Procura. Noi siamo accanto e a tutela delle vittime di violenza” afferma la Dottoressa Ginefra, capo della Procura della Repubblica di Larino.