Impianti chiusi e società ferme da mesi, ecco gli aiuti: la Regione stanzia 2 milioni per lo sport

Domande dal 18 gennaio all'8 febbraio: massimo 5.000 euro per gli sport individuali e 10.000 euro per le discipline di squadra

Due milioni di euro per associazioni e società sportive molisane che hanno avuto gravi perdite negli ultimi mesi a causa della pandemia in corso. È quanto stanziato dalla Giunta regionale del Molise nell’ambito delle misure per il contrasto e la mitigazione degli effetti dell’emergenza Covid-19.

In seguito alla Giunta regionale numero 369/2020, è stato pubblicato “l’Avviso finalizzato a sostenere la ripartenza delle attività sportive sul territorio regionale, con particolare riferimento alla ripresa della pratica sportiva e delle iniziative sportive rivolte anche a persone diversamente abili, nonché alla riapertura degli impianti sportivi (pubblici e/o privati) e degli spazi dedicati all’attività sportiva e motorio ricreativa”.

Chi può fare richiesta? “Possono beneficiarne associazioni e società sportive dilettantistiche, senza scopo di lucro, affiliate a una federazione sportiva, o una disciplina sportiva associata e/o un ente di promozione sportiva riconosciuti dal Coni e dal Cip; enti di promozione sportiva riconosciuti dal Coni e dal Cip, federazioni sportive, discipline sportive associate; altre associazioni e soggetti privati senza scopo di lucro a vocazione sportiva e /o che gestiscono impianti e spazi dedicati ad attività sportiva e motorio-ricreativa”.

Polo sportivo liceo Classico Campobasso

Sono stati stabiliti anche i criteri. “I costi ammissibili sono agevolati con un contributo a fondo perduto pari al 90% del loro ammontare complessivo – fa sapere la Regione Molise – e per un importo massimo concedibile pari a 5.000 euro per gli sport individuali e a 10.000 euro per gli sport di squadra”.

Ci sono ancora alcuni giorni per presentare gli incartamenti, mentre la scadenza è fissata fra meno di un mese. “Le domande devono essere presentate a partire dalle ore 10 del 18 gennaio 2021 ed entro e non oltre le ore 10 dell’8 febbraio 2021. A seguito dell’invio telematico, a ciascuna domanda verrà assegnato un protocollo elettronico.

Ciascuna associazione/società sportiva/ente di promozione non può presentare, a valere sul presente Avviso, più di una candidatura, riferita ad una o più unità operative ubicate nel territorio della regione Molise”.

Più informazioni su