I sistemi RNG, perché sono importanti nel mondo moderno

I sistemi RNG sono molto diffusi, anche se è vero che pochissime persone conoscono la loro esistenza e ancor meno il loro utilizzo. Ma ciò è positivo. Significa che funzionano davvero.

Più informazioni su

    Per chi non lo sapesse, un sistema RNG è un generatore di numeri casuali (Random Number Generator) che, come indica il suo nome, permette di generare numeri casualmente, cioè senza seguire uno schema predefinito. Grazie a loro, una moltitudine di giochi, simulazioni o anche strumenti di crittografia possono funzionare correttamente e, quindi, essere liberi da manipolazioni. L’esempio più ovvio è quello del gioco d’azzardo attraverso un computer o siti web come https://campobet.com/it/, ma come vedremo non è l’unico. Tutto ciò solo su base teorica, perché…un programma può davvero generare numeri casuali? Vediamolo.

    Perché i numeri casuali sono importanti?

    La casualità nella vita è sempre stata data per scontata. Esiste. È completamente reale. Ed è reale perché è impossibile calcolare, ad esempio, quale numero uscirà quando tiri un dado. Ci sono così tanti fattori da tenere in considerazione che il fatto di non poter conoscere il risultato di quel lancio è detto “casuale”.

    Tuttavia, nella fisica reale tutto è quantificato, tutto segue leggi misurabili e, quindi, tutto potrebbe essere misurato, almeno in teoria. Certo, se andiamo alla fisica quantistica, le cose non sono così chiare, ma questo è un altro discorso.

    Ma a cosa servono i numeri casuali “artificiali”? Ebbene, il loro impiego è la normalità per moltissime cose, soprattutto nel mondo del software. Senza i numeri casuali, la sicurezza informatica – così per come la conosciamo – non sarebbe possibile, poiché la crittografia dipende proprio da loro . La roulette dal vivo è molto speciale, ma non sarebbe la stessa senza la roulette virtuale, un gioco generato al 100% dal computer che funziona solo con un sistema RNG.

    Inoltre, le simulazioni hanno senso solo se puoi inserire un fattore di casualità in esse per renderle il più realistiche possibile, che è l’obiettivo di qualsiasi simulazione, qualunque essa sia.

     

    Come funzionano i sistemi RNG?

    Come tutti i software per computer, gli RNG sono “programmati”. Cioè, funzionano seguendo una serie di regole implicite che gli umani creano. Quindi, se si inserisce una serie di numeri e il programma viene istruito a trattarli in un certo modo per mezzo di regole, ogni volta che si inserisce quella serie di numeri, apparirà automaticamente la stessa serie di numeri. Cioè, il software non è libero di creare numeri casualmente.

    Per questo motivo, tecnicamente sono creatori di numeri pseudo-casuali, sebbene la grande quantità di dati e numeri che gestiscono permetta di creare l’illusione che siano effettivamente numeri casuali. O meglio, possono avvicinarsi alla casualità totale, ma non raggiungerla mai.

    Pertanto, il gioco d’azzardo online non è realmente casuale, ma il suo funzionamento e la complessità del software ci consentono di avvicinarci così tanto che nessuno può prevedere nessuno dei possibili risultati. Inoltre, questi software normalmente funzionano sempre, attivando un numero casuale quando l’utente preme. In questo modo, legando il proprio sistema al momento in cui l’utente agisce, viene offerta una casualità ancora maggiore.

     

    È possibile ottenere la casualità totale tramite il software?

    Non c’è modo di saperlo. Attualmente, sembra che la casualità totale non sia possibile con i sistemi informatici che abbiamo oggi, sebbene il calcolo quantistico possa cambiare alcuni paradigmi, quindi non possiamo dare questo traguardo come irraggiungibile.

    Inoltre, in questo momento ci sono alcuni sistemi RNG che si combinano con fenomeni considerati imprevedibili, come il rumore bianco. E, infatti, da questa combinazione sono nati i TRNG o Purely Random Number Generators.

    Grazie a loro, è ora possibile avere sistemi molto vicini alla casualità totale, che ci permettono – tra le altre cose – di offrire sistemi di autenticazione delle carte di credito più sicuri, acquisti online più affidabili o giochi molto più difficili da hackerare.

    Tuttavia, non è ancora possibile costruire qualcosa che crei numeri intrinsecamente casuali, ed è anche probabile che sia un’impossibilità fisica. Ma, un passo alla volta, la nostra società si avvicina a questo traguardo, rendendo tutto più imprevedibile e, allo stesso tempo, più sicuro.

    Più informazioni su