Quantcast

Focolaio a Frosolone, tamponi a tappeto. Il sindaco chiude tutte le scuole fino al 17 gennaio

La maggior parte dei positivi è asintomatica o presenta sintomi leggeri. Ianiro: "Con l'Asrem abbiamo ricostruito la catena dei contatti dei positivi"

Sono finora tredici i contagi riscontrati a Frosolone, paese della provincia di Isernia interessato da un nuovo focolaio. Per fortuna, “la maggior parte non presenta sintomi, altri hanno una sintomatologia blanda, che rimane gestibile”, riferisce in un post su Facebook il sindaco Felice Ianiro. “La situazione è monitorata – aggiunge – con l’Asrem grazie anche al lavoro certosino e scrupoloso dei medici di medicina generale, abbiamo ricostruito la catena dei contatti dei positivi e tra domani e dopodomani verranno sottoposti a tampone tutti coloro che, con gli stessi, hanno avuto contatto”. Inoltre le persone interessate sono “in via cautelativa in isolamento fiduciario”.

Al tempo stesso il sindaco, che ha invitato la popolazione a rispettare le regole anti-contagio richiamando all’uso della mascherina e al distanziamento sociale, ha disposto la sospensione della didattica in presenza dall’11 al 17 gennaio, in tutte le scuole di ogni ordine e grado (nido, sezioni primavera, infanzia, primaria).