Focolaio a Castelmauro, il sindaco chiude tutte le scuole per una settimana

Rinviato il rientro in classe per gli studenti di Castelmauro. Il sindaco Flavio Boccardo ha Infatti emanato questa mattina 17 gennaio una ordinanza con la quale chiude tutte le scuole di ogni ordine e grado del territorio comunale dal 18 al 22 gennaio.

Gli studenti seguiranno le lezioni tramite didattica a distanza per tutta la settimana. La decisione di Boccardo arriva dopo il forte aumento di casi di coronavirus in paese, dove soltanto ieri sono stati rilevati 9 contagi.

Inoltre a Castelmauro vanno a scuola gli studenti della scuola primaria e secondaria di primo grado di Civitacampomarano, paese che si trova soltanto a pochi chilometri di distanza.

Visto il focolaio di Covid-19 in essere a Civitacampomarano, il sindaco Paolo Manuele già ieri aveva emesso una ordinanza con la quale ha sospeso il trasporto scolastico e la frequenza in presenza dell’attività scolastica per tutti gli alunni di Civitacampomarano che frequentano le scuole di Castelmauro.

Altri plessi scolastici rimarranno chiusi in vari paesi del Molise per decisione dei rispettivi sindaci.

Intanto il ministro della Salute Roberto Speranza ha convocato questa mattina gli esperti del comitato tecnico scientifico del Governo per una riunione urgente riguardo al ritorno in classe degli studenti delle scuole superiori al 50% a partire da domani, chiedendo loro un parere  sul rientro programmato.

Il rientro in classe è stato poi confermato dal Governo su indicazione del Comitato scientifico.