Quantcast

Droga e armi in cassaforte, domiciliari e obbligo dimora ai due ventenni

Hanno ottenuto uno i domiciliari e l’altro l’obbligo di dimora i due ragazzi di 20 anni arrestati dai carabinieri per droga e armi scoperte all’interno delle rispettive abitazioni durante le perquisizioni.

L’interrogatorio si è svolto questa mattina e i due, residenti a Montenero di Bisaccia, sono stati assistiti dal penalista Pino Sciarretta.
Il loro fermo era avvenuto ad opera dei carabinieri che durante un controllo domiciliare con l’ausilio del nucleo cinofilo di Chieti avevano scoperto hashish e marijuana nonché qualche dose di eroina oltre a cartucce, nocchiere, tirapugni e pistola scacciacani nascoste nelle cassaforte di famiglia.

Il giudice ha convalidato l’arresto e disposto il provvedimento dei domiciliari per uno dei due, per l’altro l’obbligo di dimora.