Quantcast

Aumentano i contagi a Larino, sindaco preannuncia nuove chiusure

Aumento esponenziale dei contagi e nuovi provvedimenti in arrivo a Larino. Lo rende noto il sindaco Pino Puchetti.

“Si informa la cittadinanza che la curva dei contagi purtroppo ha subito un’impennata nelle ultime ore. Dal bollettino Asrem abbiamo appreso che altri cinque nostri concittadini sono risultati positivi al tampone molecolare, ma quello che più preoccupa è il dato di altri cittadini che sarebbero risultati già positivi al tampone rapido.

Voglio, in primis, augurare a tutti di superare al meglio questa delicata fase. Ma questa sera voglio ricordare a coloro che stanno eseguendo provatamente i test rapidi che qualora l’esito sia positivo sono obbligati, in virtù dell’apposita ordinanza che ho emanato, a segnalarlo immediatamente al proprio medico di base, al pediatra e al sottoscritto.

Solo comportamenti responsabili ci consentiranno di arginare il diffondersi del virus”.

Puchetti ha aggiunto che “leggendo i nomi dei positivi si può affermare che a Larino sono in atto tre focolai distinti. Ma quello che più preoccupa è la possibilità che i contagi, vuoi per i nuclei familiari coinvolti, vuoi per la giovane età di alcuni positivi, possa estendersi.

Nelle prossime ore, alla luce dei dati che mi saranno forniti dal dipartimento di prevenzione, sentiti i componenti del Coc e il dirigente scolastico potrei firmare una nuova ordinanza di chiusura delle scuole di ogni ordine e grado compresa la paritaria San Giuseppe.

Ma non solo. Infatti potrei valutare anche di adottare un provvedimento di chiusura dei luoghi di ritrovo pubblici dei ragazzi.

Intanto domani pomeriggio (oggi 30 gennaio, ndr) l’equipe del distretto delegata all’effettuazione dei tamponi tornerà a Larino per effettuare una ottantina di test agli studenti delle superiori, agli insegnati e al personale scolastico.

Rinnovo l’invito ad adottare comportamenti responsabili e a segnalarsi immediatamente al proprio medico di base e al sottoscritto in caso di esito positivo del tampone rapido. Ma soprattutto a scegliere subito la quarantena fiduciaria in modo da circoscrivere l’eventuale diffusione del contagio. Gli attualmente positivi a Larino sono 14”.