Quantcast

31 gennaio – Termoli e Campomarino senza freni, il contagio si diffonde. Focolai anche a Palata, il tasso di positività balza all’11%. Oggi un decesso

Una donna di 88 anni di Lupara è morta nel reparto di Malattie infettive. Le vittime totali sono 275. Esplosione di nuovi casi in basso Molise, territorio in cui il contagio dilaga. Il tasso di positività balza all'11%. I nuovi casi sono concentrati a Campomarino, Termoli e anche Palata, dove sono in atto nuovi focolai. Ma a preoccupare è anche il dato dei ricoveri, che tornano ai massimi storici con 70 pazienti al Cardarelli per covid. Nelle ultime ore altri 4 ricoverati, 2 dei quali di Campomarino. Oggi sono solo 6 i guariti e nessuno di loro in basso Molise. I tamponi refertati sono stati 515 e i positivi complessivamente 57. Sono invece 3139 finora le persone che hanno ricevuto la seconda dose di vaccino in Molise.

57 CONTAGI SU 515 TAMPONI, QUASI IL 90% È IN BASSO MOLISE

Si abbassa il numero delle nuove diagnosi di infezione dal Sars-Cov-2 in Molise: oggi 57 laddove negli ultimi giorni si erano sfiorati i 100 casi. Sono diminuiti però i tamponi, scesi a 515. Il risultato è che il tasso di positività è nient’affatto più basso, anzi. Oggi è quasi dell’11.1%, mentre ieri era del 10.5% e nei due giorni precedenti appena superiore.
Continuano ad ampliarsi i focolai in vari centri del Basso Molise, in primis Termoli e Campomarino, quest’ultima divenuta oggi zona rossa. Ma oggi preoccupa anche Palata, dove nei giorni scorsi si erano sì registrati dei casi di contagio ma mai così numerosi. Oggi è proprio Palata che ‘guida la classifica’ con 18 positività, seguita da Campomarino con 15 e Termoli con 12. Ma in generale è l’intero Basso Molise ad essere nel ‘mirino’ del virus. Ci sono anche 2 contagi a Larino, 2 a San Giacomo degli Schiavoni e 1 a San Martino in Pensilis. In generale circa il 90% dei casi odierni proviene dal territorio bassomolisano.

Quasi 100 contagi in 7 giorni, Campomarino diventa zona rossa. Toma firma l’ordinanza

DONNA DI 88 ANNI DI LUPARA PERDE LA VITA, CONTA DEI MORTI SALE A 275

Anche Lupara, comune ad altissimo tasso di spopolamento, fa i conti con le vittime da covid-19. Una donna di 88 anni residente in paese ha perso la vita per le complicazioni legate al coronavirus e alla polmonite per la quale era stata ricoverata in malattie infettive al Cardarelli. Il suo decesso è avvenuto qui. Il bilancio dei morti covid in Molise sale a 275. Ieri non era stato registrato alcun decesso, cosa che non accadeva da un mese.

ALTRI 4 RICOVERI, 2 DA CAMPOMARINO. AL CARDARELLI 70 PAZIENTI COVID

Torna drammaticamente a crescere i numeri dei pazienti ricoverati al Cardarelli per Covid-19. Attualmente sono 70, di cui ben 61 in Malattie Infettive dove oggi sono stati portati altri 4 degenti. Nessuno invece è stato dimesso nelle ultime 24 ore. Le nuove ospedalizzazioni riguardano due persone di Campomarino, una di Palata e 1 di San Martino in Pensilis. E la provenienza dei pazienti con complicanze per l’infezione non può non rispecchiare quello che sta succedendo nei rispettivi territori, dove da giorni (in primis a Campomarino) si registrano nuovi casi.

SOLO 6 GUARITI, GLI ATTUALMENTE POSITIVI SUPERANO I 1.200

Nelle ultime 24 ore si registrano solo 6 guariti, e nessuno di questi è del Basso Molise. Due sono di Isernia, 1 rispettivamente di Campobasso, Bagnoli del Trigno e Ripalimosani. E poi c’è una donna anziana della Rsa di Sant’Elia a Pianisi, la seconda guarita nel giro di pochi giorni. Sicuramente una buona notizia.
Gli attualmente positivi in Molise sono 1.212. Dall’inizio dell’epidemia si contano oltre 8.200 tamponi positivi (e dunque diagnosi): di questi sono guariti in 6.928.

asrem dati 31 gennaio

VACCINI VERSO QUOTA 10MILA. IN 3139 HANNO RICEVUTO ANCHE LA 2° DOSE

Sono 9.903 le somministrazioni di vaccino (Pfizer) effettuate in Molise dacchè è iniziata la campagna vaccinale. Di questi le prime dosi sono 6.764 mentre le seconde sono 3.139. E dunque oltre 3mila e 100 molisani si avviano verso l’immunizzazione.

I DATI NAZIONALI

Secondo il bollettino del Ministero della Salute oggi sono stati rilevati 11.252 nuovi contagi sulla base di 213.364 test (molecolari e antigenici) effettuati nelle ultime 24 ore in Italia. Le vittime sono scese a 237, mentre ieri erano 421. Il tasso di positività è al 5.3%, mentre ieri, quando c’erano stati 12.715 contagi su 298.010 test, era del 4.3%.

Scendono di appena 3 unità nelle ultime 24 ore i pazienti in terapia intensiva (ieri -52), e calano di 2 unità i pazienti ricoverati nei reparti ordinari (ieri -299).

È attivo il canale Telegram di Primonumero.it. Unisciti al nostro Canale per essere sempre aggiornato sulle news.