Quantcast

30 gennaio – Giornata senza vittime ma 6 ricoveri. Il contagio dilaga in Basso Molise

Oggi nessun nuovo decesso, cosa che non accadeva dal 5 gennaio scorso ma ancora in crescita gli ingressi in ospedale (67 ricoverati Covid). Dei 93 casi positivi ben 21 in entrambe le località costiere e tanti casi fra Larino, San Martino, Portocannone e Petacciato

Giornata in chiaroscuro per quanto riguarda l’emergenza Covid in Molise. Se finalmente si registra una giornata senza decessi, cosa che non accadeva dal 5 gennaio scorso (bilancio fermo a 274 dall’inizio dell’epidemia), sono ben 6 i nuovi ricoveri a fronte di una sola dimissione. Inoltre si sono registrati 93 nuovi contagi su 883 tamponi molecolari processati (tasso di positività al 10,5%). I guariti sono oggi 49.

Ieri in Molise erano stati rilevati 84 nuovi positivi su 783 tamponi processati (solo molecolari). Il tasso di positività era del 10,7%, i decessi registrati 2.

6 NUOVI INGRESSI IN MALATTIE INFETTIVE: TOTALE RICOVERATI A 67

Sono ben sei i nuovi ingressi in ospedale registrati oggi a fronte di una sola dimissione. Purtroppo inizia a registrarsi un aumento di ricoverati dai centri caratterizzati dai focolai più attivi come Campomarino, località che oggi fa segnare due nuovi ricoverati in Malattie infettive. Gli altri quattro sono di Termoli, Campobasso, Campodipietra e Venafro. Inoltre una persona proprio di Venafro è stata trasferita da Malattie infettive a Terapia Intensiva. Dimesso invece un paziente di Montefalcone nel Sannio. Sono ora 67 i ricoverati al Cardarelli con Covid secondo il bollettino Asrem: 58 in Malattie Infettive e 9 in Rianimazione.

TERMOLI E CAMPOMARINO, FOCOLAI ANCORA IN AUMENTO. MOLTI CASI IN BASSO MOLISE

Su un totale di 93 positivi che si registrano nelle ultime ore, 21 di questi sono a Campomarino e altrettanti si trovano a Termoli. Dunque continua a salire il numero dei contagiati nelle due cittadine costiere.

In una settimana a Campomarino si è arrivati a circa cento positivi, un’ottantina quelli a Termoli. E la situazione, stando agli ultimi dati, non pare migliorare.

Ci sono anche 5 nuovi contagi che si registrano a Larino, 4 invece a San Martino in Pensilis, Portocannone, Ripalimosani, Petacciato. Un solo caso nelle ultime ore a Palata, dove la situazione pure sembrava preoccupante. Tre positivi ci sono a Cercemaggiore, 2 invece rispettivamente a Ferrazzano, Frosolone, Montefalcone, San Giacomo degli Schiavoni e San Massimo. Gli attualmente positivi nella nostra regione salgono a 1.166.

Bollettino 30 gennaio

PER 49 PERSONE INCUBO CORONAVIRUS FINITO

Sono 49 invece i nuovi guariti. Il numero più alto si registra a Termoli con 13 persone ormai fuori dal tunnel del covid. Ci sono 8 negativizzati al tampone di controllo anche su Campobasso e 6 a Bojano. Quattro guariti a Santa Croce di Magliano e Ripalimosani, tre a Cercemaggiore. Due i guariti per Castelmauro e Montefalcone nel Sannio. Infine un guarito rispettivamente per i comuni di Baranello, Casacalenda, Ferrazzano, Matrice, Pietracatella, Torella del Sannio e Trivento.

VACCINI, MOLISE OLTRE 9MILA DOSI SOMMINISTRATE

I dati sui vaccini aggiornati al pomeriggio di sabato 30 gennaio indicano che in Molise sono state somministrate 9.679 dosi su 13.505 disponibili, per una percentuale del 71,6%. Di queste, 6757 sono prime dosi,, mentre 2922 persone hanno ricevuto anche la seconda dose. Finora il Molise ha somministrato solo dosi di Pfizer.

Intanto a livello nazionale è arrivato il via libera al terzo vaccino, quello di AstraZeneca, che segue quelli di Pfizer e Moderna. Per il nuovo vaccino disponibile tuttavia la raccomandazione dell’Aifa è quella di somministrarlo a persone con meno di 55 anni.

I DATI NAZIONALI

Secondo il bollettino del Ministero della Salute oggi sono stati rilevati 12.715 nuovi contagi sulla base di 298.010 test (molecolari e antigenici) effettuati nelle ultime 24 ore in Italia. Le vittime sono 421, mentre ieri erano 477. Il tasso di positività è al 4,3%, mentre ieri, quando c’erano stati 13.574 contagi su 268.750 test, era del 5%.

Scendono di 52 unità nelle ultime 24 ore i pazienti in terapia intensiva (ieri -18), e calano di 299 unità i pazienti ricoverati nei reparti ordinari (ieri -381).

È attivo il canale Telegram di Primonumero.it. Unisciti al nostro Canale per essere sempre aggiornato sulle news.