27 gennaio – Muoiono due donne, 84 positivi su 781 tamponi. Controlli degli ispettori ministeriali

Il tasso di positività è alto: 10,7%. Il cluster di Campomarino continua a crescere con 19 nuovi casi rilevati dai test molecolari, seguito da Frosolone con 11 nuove diagnosi. Non si arresta la perdita di vite umane causata dalle infezioni da coronavirus: due donne di 80 e 87 anni, residenti a Venafro e Palata, sono decedute nelle ultime 24 ore nel reparto di Malattie Infettive, dove i ricoverati attuali sono 57. Sono 9 invece i pazienti intubati in Rianimazione, che al momento serve esclusivamente i malati covid.

MUOIONO DUE DONNE IN MALATTIE INFETTIVE, VITTIME A QUOTA 270

Due persone hanno perso la vita in Molise nelle ultime 24 ore per gli effetti dell’infezione da Covid-19. Si tratta di una 80enne di Venafro e una 87enne di Palata, entrambe ricoverate nel reparto di Malattie infettive del Cardarelli. Con queste due vittime il bilancio si aggrava ulteriormente e raggiunge quota 270 in Molise dall’inizio dell’epidemia.

2 RICOVERI E 2 DIMISSIONI: IN TOTALE SONO 58 I RICOVERATI

Due persone ricoverate e due dimesse, anche se c’è un nuovo trasferimento in Terapia Intensiva. A lasciare l’ospedale sono stati due pazienti di Agnone e Campobasso, mentre hanno trovato posto in Malattie infettive due persone di Bojano e Campodipietra. Una persona di Cercepiccola è stata trasferita da Malattie Infettive alla Rianimazione, dove attualmente ci sono 9 pazienti. Sono invece 48 i ricoverati in Malattie infettive per un totale di 58 malati Covid al Cardarelli.

ECCO I DATI ASREM DI OGGI 27 GENNAIO 2021

scheda bollettino covid asrem 27 gennaio

Gli attualmente positivi sono attualmente 1043 in Molise 

I GUARITI di oggi sono 68 in tutto

TASSO DI POSITIVITA’ OLTRE IL 10%, FOCOLAI SEMPRE PIU’ ESTESI A CAMPOMARINO E FROSOLONE

Tasso di positività al 10,7% oggi, per effetto di 84 nuovi contagi su 781 tamponi refertati. Ancora molto alto il numero di positività emerse a Campomarino, ben 19. Come avevamo anticipato nell’articolo di oggi, il numero dei positivi a Campomarino è in fortissimo aumento.

44 positivi in 5 giorni, ma secondo i test rapidi sono di più. Scatta l’obbligo di autosegnalarsi

 

Focolaio molto esteso anche a Frosolone, dove oggi sono stati accertati 11 nuovi casi. Poi 8 contagi a Termoli, 4 a Campobasso, Isernia, Portocannone e Ripalimosani, 3 a Duronia.

VISITA A SORPRESA DEGLI ISPETTORI MANDATI DAL MINISTERO DELLA SALUTE

E intanto oggi, con un preavviso piccolissimo, sono arrivati gli ispettori da Roma per un controllo su percorsi e protocolli covi negli ospedali molisani. Gli 007 del ministero della salute, come vengono chiamati, erano stati sollecitati anche dal commissario ad Acta Angelo Giustini che aveva riscontrato “carenze nella organizzazione e gestione dell’emergenza Covid”.

Gli ispettori del Ministero negli ospedali molisani per verificare il rispetto dei protocolli

VACCINI, MOLISE AL 63% DELLE DOSI DISPONIBILI

Per quanto concerne la campagna di vaccinazione, i dati aggiornati a oggi pomeriggio sul sito del Ministero riportano per il Molise 7.844 dosi somministrate, vale a dire il 63,6% delle 12.335 dosi consegnate. Quattro regioni sono più indietro rispetto alla nostra, in percentuale.

I DATI NAZIONALI

Secondo il bollettino del Ministero della Salute oggi sono stati rilevati 15.204 nuovi contagi sulla base di 293.770 test (molecolari e antigenici) effettuati nelle ultime 24 ore in Italia. Le vittime sono 467, mentre ieri erano 541. Il tasso di positività è al 5,2%, mentre ieri, quando c’erano stati 10.593 contagi su 257.034 test, era al 4,1%.

Scendono di 20 unità i pazienti in terapia intensiva (ieri -49) oltre ai pazienti ricoverati nei reparti ordinari che calano di 194 unità (ieri -69).

È attivo il canale Telegram di Primonumero.it. Unisciti al nostro Canale per essere sempre aggiornato sulle news.