Quantcast

24 gennaio – La strage da covid continua: 5 decessi e 5 nuovi ricoveri in 24 ore. I positivi sono 39 su 497 test

Notizie drammatiche sul fronte decessi da Covid, e sembra anche abbassarsi l'età dei deceduti con il virus. Oggi 5 decessi tutti in ospedale, 3 in Malattie infettive (un 77enne di Gambatesa, una 55enne di Montenero e un 81enne di Campobasso) e 2 in terapia intensiva (il 71enne di Petacciato e il 60enne di Colli al Volturno). Il numero complessivo delle vittime in Molise sale a 261. Ci sono anche 5 nuovi ricoveri e nessuna dimissione. 39 i positivi su circa 500 tamponi molecolari, il tasso resta alto. I guariti oggi sono 54

3 DECESSI, 3 ANCHE IERI E 5 VENERDì. TOTALE VITTIME A 261

È una strage senza fine quella dei malati di Covid-19. Anche oggi, proprio come ieri, sono 3 le vittime. L’Asrem ne ha conteggiate 5, ma in realtà due si riferiscono alla giornata di ieri e ve ne avevamo dato conto stamane.

Altre vittime in Rianimazione: non ce l’hanno fatta due uomini, di Petacciato e Colli al Volturno. Comunità in lutto

 

Oggi hanno perso la vita due uomini e una donna, tutti e tre ricoverati in Malattie Infettive. Non ce l’hanno fatta un 77enne di Gambatesa, un 81enne di Campobasso e una donna di appena 55 anni, di Montenero di Bisaccia.
Questi lutti si aggiungono ai tre di ieri, quando erano spirati un 60enne di Colli al Volturno e un 71enne di Petacciato, entrambi ricoverati in Terapia Intensiva. Ieri era deceduta, in Malattie Infettive al Cardarelli, anche una donna di 76 anni originaria di Jelsi.
Venerdì erano decedute 4 persone, invero 5 se si considera una vittima in casa di riposo a Sant’Elia a Pianisi che finora non è stata conteggiata dalla Azienda sanitaria tra i decessi molisani col Covid. Sono dunque 11 in soli tre giorni. Il totale dall’inizio dell’epidemia sale così a 261.

39 CONTAGI SU QUASI 500 TAMPONI, TASSO DI POSITIVITà AL 7.8%

Sono 39, dopo la cifra spaventosa di 102 di ieri, le nuove diagnosi di Sars-Cov-2 in Molise. 39 su un totale di 497 tamponi, il che porta il tasso di positività al 7.8% (ieri era al 10.3%).
8 i casi rilevati a Campobasso, 6 a Campomarino dove da giorni il contagio si sta espandendo tanto che il sindaco ha disposto la chiusura di tutte le scuole da domani fino al 1 febbraio. Ci sono poi 5 casi a Tufara e a Palata, 4 a Frosolone (dove pure il sindaco ha chiuso le scuole fino a fine mese). Per concludere 3 casi a Termoli, 2 a Portocannone, e 1 rispettivamente a Baranello, Colle d’Anchise, Mafalda, Monacilioni, Pesche e Pettoranello.

5 INGRESSI IN INFETTIVE E 0 DIMISSIONI: AL CARDARELLI 59 I RICOVERATI COVID

Sono 5 i nuovi ricoveri per Covid delle ultime 24 ore al Cardarelli. Al netto dei decessi, avvenuti tutti nei reparti interessati, attualmente ci sono 52 persone ricoverate in Malattie Infettive e 7 in Rianimazione. Oggi è stato disposto il ricovero per 5 pazienti, provenienti da Palata, Ripalimosani, Bojano, Campomarino e Lupara. Per altro un paziente di Termoli, le cui condizioni cliniche si sono aggravate, è stato trasferito da Infettive alla Terapia Intensiva. Oggi non c’è stata alcuna dimissione.

54 GUARITI, 14 A TERMOLI

Nelle ultime 24 ore si registrano anche 54 nuovi guariti dal covid.
Il numero più alto è a Termoli con 14 persone negativizzate al coronavirus. Segue il comune di Gambatesa con 5 guariti, 4 anche a Castelmauro, 3 invece quelli che si segnalano su Campobasso, Santa Croce di Magliano e Matrice. Due guariti, rispettivamente nei comuni di Baranello, Campomarino, Frosolone, Montecilfone e Vinchiaturo.

VACCINI OLTRE 6700

Ad oggi in Molise le dosi di vaccino inoculate risultano essere 6715 (su 12335 disponibili). Le somministrazioni sono pertanto il 54% delle dosi consegnate alla nostra regione.

I DATI NAZIONALI

Il bollettino del Ministero della Salute riferisce oggi di 11.629 nuovi contagi accertati sulla base di 216.211 test (molecolari e antigenici) effettuati nelle ultime 24 ore in Italia. Le vittime sono scese a 299, mentre ieri erano 488. Il tasso di positività è al 5,3%, mentre ieri, quando c’erano stati 13.331 contagi su 286.331 test, era al 4,6%.

Aumentano di 14 unità i pazienti in terapia intensiva (ieri -4). Continuano a diminuire invece i pazienti ricoverati nei reparti ordinari, in calo di 94 unità (ieri -288).

È attivo il canale Telegram di Primonumero.it. Unisciti al nostro Canale per essere sempre aggiornato sulle news.