14 gennaio – 4 morti, c’è anche un 60enne. Ospedale al limite, 39 contagi. Nuovo cluster a Frosolone

Ancora 4 decessi in ospedale causa Covid, tra cui 3 cittadini campobassani, e i ricoveri sono sempre alti. I contagi delle ultime 24 ore sono limitati (39 su 600 test) ma si espandono i focolai nei paesi prima quasi 'immuni'. Nelle ultime ore emerge il caso-Frosolone

Più informazioni su

    4 vittime, 5 ricoveri, 39 contagi e 56 guarigioni. Il Cardarelli sempre in sofferenza per l’alto numero di ospedalizzazioni Covid.

    CAMPOBASSO PAGA PREZZO ALTISSIMO: 3 MORTI, UNO HA 60 ANNI

    È il capoluogo di regione oggi a pagare un tributo pesantissimo in termini di vittime covid: dei 4 decessi registrati nel bollettino diramato dalla Asrem, ben 3 sono cittadini campobassani. Ci sono due donne, di 89 e 98 anni, che erano ricoverate nel reparto di malattie infettive. E c’è anche un uomo, sempre di Campobasso, di soli 60 anni. E’ spirato in terapia intensiva, dove al momento sono 7 le persone intubate. È morta, sempre nelle ultime ore, anche una 96enne residente a San Polo Matese, anche lei ricoverata all’ospedale Cardarelli. E il bilancio complessivo dei morti sale a 231.

    RICOVERI ANCORA IN AUMENTO, 56 PERSONE IN MALATTIE INFETTIVE

    Nelle ultime 24 ore le nuove ospedalizzazioni al Cardarelli causa Covid sono state 5, a fronte di 3 dimissioni. I nuovi ricoveri riguardano cittadini di Campobasso (2), Cercemaggiore, Cantalupo del Sannio e Macchia Valfortore. Contestualmente nelle stesse ore sono stati dimessi in 3, degenti di San Severo, Petrella Tifernina e Sant’Elia a Pianisi. Ma, al netto di dimessi e purtroppo decessi, resta molto alto il numero complessivo di posti letto occupati: sono ben 56 in Malattie Infettive e 7 in Terapia Intensiva.

    TASSO DI POSITIVITà SCENDE AL 6,5%. 39 I NUOVI CASI

    I contagi accertati nelle ultime 24 ore sono ‘solo’ 39, a fronte di 600 test, per un tasso di positività che è dunque del 6.5%. Il comune che registra più casi è Frosolone (+8) seguito da Castelmauro con 4 casi e da Casacalenda ed Isernia con 3 contagi ciascuno. 2 casi inoltre nei centri di Bonefro, Larino, Monteroduni, Pietrabbondante, Sesto Campano e Termoli. Infine c’è un nuovo caso a Baranello, Campobasso, Colle d’Anchise, Macchia Valfortore, Montefalcone, Montenero di Bisaccia, Petacciato, Sant’Elia a Pianisi e Venafro.

    FOCOLAIO A FROSOLONE, 34 POSITIVI. OGGI +8

    Sono arrivati a 34 i cittadini positivi al coronavirus residenti a Frosolone, comune di quasi tremila anime in provincia di Isernia dove si è aperto un nuovo cluster, uno dei tanti con i quali in queste ore sta facendo i conti il Molise. Il sindaco Felice Ianiro ha informato la popolazione che il tracciamento sta andando avanti e la sanificazione di tutti i plessi scolastici è stata disposta. Questo in concomitanza con la notizia arrivata dalla azienda sanitaria regionale che registra oggi 8 nuovi positivi nel comune dei coltelli.

    I GUARITI OGGI SUPERANO I CONTAGI: SONO 56, DI CUI 13 A ISERNIA

    56 i guariti dal Sars-CoV-2 nelle ultime ore. Un numero superiore a quello dei nuovi contagi, almeno oggi. Spicca Isernia con 13 casi di guarigione, seguita da Termoli con 8 e Venafro con 6. 4 le guarigioni a Montaquila e 3 Santa Croce di Magliano. 2 casi in meno a Campobasso, Campomarino, Civitacampomarano e singole guarigioni in 16 altri centri.

    I DATI NAZIONALI 

    Secondo il bollettino odierno del Ministero della Salute oggi sono stati rilevati 17.246 nuovi casi di coronavirus in Italia con 160.585 tamponi effettuati. Il tasso di positività è salito dunque al 10.7%, con più contagi ma meno tamponi rispetto alla giornata precedente. Ieri infatti si erano registrati 15.774 nuovi casi con 175.429 tamponi, con un tasso di positività pari al 9%.

    Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 522 decessi (ieri erano 507) e il totale è vicino alle 81mila unità dall’inizio della pandemia. Diminuiscono i ricoveri in terapia intensiva per Covid di 22 unità (ieri -57) e di 415 unità quelli ordinari (ieri -187).

     

    È attivo il canale Telegram di Primonumero.it. Unisciti al nostro Canale per essere sempre aggiornato sulle news.

    Più informazioni su